AL MAZZELLA. LA VITTORIA DELLA CONCRETEZZA. L’ISCHIA BATTE IL MARTINA FRANCA 1-0.

E’ stata una vittoria sofferta, ma è stata vittoria. E’ quello che chiedevano i tifosi, è quello che serviva per continuare a sperare in una risalita in classifica. L’Ischia di oggi è stata di una concretezza stravolgente, come mai l’avevamo vista sopratutto quest’anno. Il goal della gara è stato realizzato da Millesi, che ha sfruttato al meglio un assist di Massimo fiondandosi alle spalle della linea difensiva avversaria: stop di destro e pallonetto di sinistro al portiere Bleve in uscita. Palla in rete e pubblico in piedi ad applaudire, dopo alcuni fischi di rabbia lanciati dalle tribune. Era il 57′: è stato l’argine di una gara divisa in due tronconi. Fino a quel momento aveva destato una migliore impressione il Martina Franca. Nessuna palla goal per i pugliesi ma azioni in linea sopratutto sulle fasce con Arcidiacono e Pepe, coadiuvati da sponde importanti di Montalto. Dopo il 57′ il Martina Franca si è letteralmente spento, e dal 75′ è stato ridotto in 10 per l’espulsione giusta di Samnick. L’Ischia nel frattempo ha cambiato modulo, dopo il 4-3-3 inziale: eccola ora schierata con un 5-3-2 per frenare il forcing (più tentato che fatto) degli ospiti. Tre i veri protagonisti in campo per i gialloblu: Infantino, che da solo ha impegnato l’intera difesa ospite, Millesi, vero faro e uomo a cui rivolgersi nei momenti di difficoltà, un giocatore di categoria superiore, e Sirignano, “anima e core” della squadra nonché baluardo insuperabile. Ed ora si spera che la gara con il Martina Franca faccia anche da argine in campionato: che ora inizi la stagione delle soddisfazioni e della risalita in classifica!

Per la cronaca ben poche notizie oltre il goal:

Al 12′ punzione di Montalto che dopo una deviazione spiazza Ioime ma finisce a lato.

Al 16′ punizione laterale di Armeno che giunge a Millesi ben appostato sul secondo palo ma la sua deviazione va sull’esterno della rete.

Al 80′ un calcio di rigore reclamato dai gialloblu per un fallo di mano area di Patti.

All’85’ bella azione di Chiavazzo sull’esterno con deviazione di Infantino a lato.

al 92′ contropiede Ischia con Infantino e Millesi che sono però poco lucidi.

Il tabellino:

ISCHIA (4-3-3) ioime, bruno, bassini, iannascoli (75’bulevardi), sirignano, caso, armeno (74′ finizio), gerevini (61′ chiavazzo), infantino, massimo, millesi. A disposizione: mennella, impagliazzo, d’amico, fumana. All. Maurizi

MARTINAFRANCA (4-3-3) bleve, de giorgi, memolla (71′ pilkovski), bucolo, patti, samnick, arcidiacono, de lucia, montalto, pepe, tomi. A disposizione: modesti, brunetti, diop, kalombo, macchia, calvetti. All. Ciullo

57′ goal di Millesi

Note: espulso Samnick al 75′. Ammoniti: Bassini, Iannascoli, Caso e Gerevini (ischia); Patti e Tomi (Martina)

Tifosi circa 1000, 60 ospiti. Campo allenatto dalla pioggia ed in pessime condizioni.

Le ultime notizie

La Russa “Israele distingua pro-Hamas da palestinesi incolpevoli”

ROMA (ITALPRESS) - "Contiamo che Israele sappia trovare...

Tamajo “Il sistema produttivo siciliano è pieno di eccellenze”

PALERMO (ITALPRESS) - "Il sistema produttivo siciliano è...

Consumi, partenza negativa nel 2024

ROMA (ITALPRESS) - Partenza negativa per i consumi...

Agroalimentare, cresce il surplus commerciale dell’Ue

ROMA (ITALPRESS) - Cresce il surplus commerciale agroalimentare...

Newsletter

Continua a leggere

La Russa “Israele distingua pro-Hamas da palestinesi incolpevoli”

ROMA (ITALPRESS) - "Contiamo che Israele sappia trovare...

Tamajo “Il sistema produttivo siciliano è pieno di eccellenze”

PALERMO (ITALPRESS) - "Il sistema produttivo siciliano è...

Consumi, partenza negativa nel 2024

ROMA (ITALPRESS) - Partenza negativa per i consumi...

Agroalimentare, cresce il surplus commerciale dell’Ue

ROMA (ITALPRESS) - Cresce il surplus commerciale agroalimentare...

Fondazione per l’Arte Crt, Sandretto “Piano tiene al centro persone”

TORINO (ITALPRESS) - "Un piano ambizioso che ci...

5516 COMMENTS