ABUSIVISMO: RONGHI -CITTÀ NUOVE- CONDONO IN LEGGE STABILITÀ



"La legge di Stabilità può essere un'ottima occasione per i parlamentari campani di riaprire il Condono del 2003 a favore dei campani che ne furono privati dal centrosinistra: chiedo al coordinatore regionale del PdL Nitto Palma di farsi carico di questa iniziativa". E' quanto afferma, in una nota, Salvatore Ronghi, di Città Nuove, la fondazione federata con il PdL, a proposito della ripresa degli abbattimenti degli immobili abusivi sull'isola d'Ischia. "Città Nuove ha sostenuto da subito l'iniziativa legislativa, annunciata dal PdL, di porre fine agli abbattimenti e di consentire ai campani quel condono del 2003 che gli fu negato per sanare gli abusi di necessità", ricorda Ronghi, che aggiunge: "adesso è il momento di fare sul serio e di concretizzare questa intenzione politica nel decreto legge di Stabilità prossimo alla conversione". "I sindaci di Ischia sostengono che i parlamentari campani non rappresentano il territorio, – conclude l'esponente politico di centrodestra – è ora di dimostrare concretamente il contrario e il nostro coordinatore regionale senatore Palma deve farsene garante".

Le ultime notizie

Newsletter

Continua a leggere