ABUSIVISMO, RICORSO DEI VERDI CONTRO LE SANATORIE EDILIZIE SULLE COSTE

 

I Verdi hanno depositato presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri un ricorso per impugnare la legge regionale della Campania ‘blocca demolizioni’ e che istituisce l’abuso di necessità e la legge regionale dell’Abruzzo che attua una sanatoria di cantine, seminterrati e garage trasformati e da trasformare in abitazioni”. Lo Scrive in una nota il coordinatore nazionale dei Verdi Angelo Bonelli, che spiega: “Nell’Italia che frana, dei terremoti, del dissesto idrogeologico le Regioni approvano leggi che demoliscono il territorio anziché gli abusi. E così viene legalizzato un seminterrato trasformato in abitazione che in caso di alluvione rischia di essere inondato e le case abusive alle pendici del Vesuvio o sulla costa continueranno a stare lì, di tutto ciò dobbiamo ringraziare la politica e le istituzioni.” “Addirittura in Abruzzo, la terra che ha subito terremoti drammatici, viene consentito – prosegue l’ecologista – di alzare un solaio per arrivare ad avere l’altezza minima consentita dalla legge. E’ la doppia morale all’italiana che piange e denuncia di fronte ai disastri ma quando i riflettori si abbassano tornano a fare quello che hanno fatto prima se non peggio: ovvero cementificare e indebolire il territorio.” “23 mila kmq di territorio sono stati cancellati nel 2016: quasi 4 mq al secondo – continua il leader dei Verdi – Intanto in Sardegna il presidente della Regione, il democratico Pigliaru, sta modificando i vincoli del piano paesistico per consentire una colata di cemento sulla costa sarda tra le più imponenti della sua storia, e in Sicilia Crocetta annuncia anche lui il blocco delle ruspe in una regione dove la costa è stata devastata dall’abusivismo edilizio, mentre in Parlamento si sta discutendo della legge bocca demolizioni, il cosiddetto DDL Falanga, che recepisce molte pressioni e istanze che vengono dagli abusivi e dalle regioni del centro sud”. “Sorge spontanea una domanda che rivolgiamo all’ex premier e segretario del PD Renzi: è questa la sua visione di tutela del territorio e dell’ambiente o ritiene dover intervenire per fermare il DDL Falanga e l’applicazione di provvedimenti regionali come quello della Campania e della Sardegna governate dal PD? Attendiamo una risposta.” Conclude Bonelli”.

Le ultime notizie

Newsletter

Continua a leggere

REAL FORIO. CONFERMATO ANCHE NICOLAS JOAQUIN CABRERA

Dopo Mario Pistola e Antonio Di Costanzo, del reparto difensivo, arriva una nuova conferma in casa Real Forio: Nicolas Joaquin Cabrera. "Trentatre anni (classe 1991),...

NAPOLI. DANNO ERARIALE IN REGIONE, 17 INDAGATI

Un danno erariale da quasi 3,7 milioni di euro viene contestato dalla Procura Regionale per la Campania della Corte dei conti (sostituti procuratori generali...

NAPOLI. ANTON DOHRN, 15ESIMA EDIZIONE DEL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLE PIANTE MARINE

Ai nastri di partenza la 15esima edizione del congresso internazionale sulle piante marine, organizzato dalla Stazione Zoologica Anton Dohrn che si svolgerà a Napoli tra il complesso monumentale...