A PROCIDA L’INIZIATIVA “IO VIAGGIO IN BUS”, PER RIDURRE L’USO DELLE AUTO

Tra le note dolenti che caratterizzano le nostre isole, spicca sicuramente il problema dell’eccessivo traffico veicolare: tanti turisti, più volte interpellati, hanno avuto modo di sottolineare come la difficoltà di mobilità e la mancanza di tranquillità dovuta all’eccesso di vetture in giro, penalizzino le nostre località turistiche.

Più volte le varie amministrazioni comunali, sull’isola d’ischia, hanno provato ad escogitare sistemi per alleviare il traffico, soprattutto nei centri cittadini: le zone a traffico limitato, ad esempio, a poco servono se tutt’intorno il traffico è sostenuto, in ogni ora del giorno.

Il dispositivo del divieto di sbarco per i mezzi di cittadini residenti nella regione campania evidentemente da solo non basta.

Il problema, sottolineato da tutti, è la presenza eccessiva di auto di proprietà di residenti; ed è su questi che si dovrebbe intervenire. Una volta si è tentato con l’istituzione del bollino blu, che consentiva l’utilizzo di una sola auto per nucleo familiare. Qualcuno ha proposto l’istituzione delle targhe alterne, ma senza fortuna.

Allora, quale può essere l’iniziativa che possa indurre almeno il residente a non utilizzare la propria auto?

In tal senso, viene fuori l’iniziativa posta in essere dal comune di Procida, “Io viaggio in bus”: ai cittadini residenti nell’isola che rinunciano nel periodo estivo all’uso delle auto private, sospendendo la polizza assicurativa, il comune garantisce l’erogazione, una tantum, di biglietti gratuiti dell’Eavbus, quelli della durata di 100 minuti, per un massimo di 25 biglietti a testa.

Per ottenere i biglietti gli interessati dovranno far pervenire al protocollo del comune entro il 23 giugno una richiesta su un modulo predisposto, con la prova della sospensione della polizza assicurativa dell’auto.

La disponibilità dei biglietti potrà garantire l’erogazione di un numero massimo di biglietti a 30 richiedenti.

Questa iniziativa consentirà di eliminare dal circuito viario dell’isola di Procida per il periodo estivo 30 autovetture di altrettanti residenti, che potranno circolare sugli autobus della compagnia pubblica gratis per un totale di 2500 minuti a testa.

Un esperimento che probabilmente servirà da incentivo anche per altre amministrazioni comunali, nelle more dello studio e dell’adozione di provvedimenti seri e concreti sulla viabilità urbana, per i quali occorrono tempi sicuramente più lunghi.

 

Le ultime notizie

Inflazione, l’Europa resta vigile

ROMA (ITALPRESS) - L'inflazione in Europa non abbassa...

Autonomia, Valditara “Qualcuno racconta balle colossali”

BARI (ITALPRESS) - “Voglio testimoniare che per la...

Piantedosi “Ennesima strage migranti ci addolora, fermare trafficanti”

ROMA (ITALPRESS) - Le ultime stragi di migranti...

Ita Airways alla 3^ edizione del Festival nazionale delle Università

ROMA (ITALPRESS) - "La sicurezza delle reti e...

Newsletter

Continua a leggere

Inflazione, l’Europa resta vigile

ROMA (ITALPRESS) - L'inflazione in Europa non abbassa...

Autonomia, Valditara “Qualcuno racconta balle colossali”

BARI (ITALPRESS) - “Voglio testimoniare che per la...

Piantedosi “Ennesima strage migranti ci addolora, fermare trafficanti”

ROMA (ITALPRESS) - Le ultime stragi di migranti...

Ita Airways alla 3^ edizione del Festival nazionale delle Università

ROMA (ITALPRESS) - "La sicurezza delle reti e...

Ue, Gentiloni “Non è il momento dell’austerità”

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) - "Con il nuovo Patto...

CAPRI. NOMINATA LA GIUNTA, SONO 4 GLI ASSESSORI PER IL SINDACO PAOLO FALCO

In seguito alle elezioni amministrative dei giorni 8-9 giugno, il dottor Paolo Falco era diventato il nuovo sindaco di Capri. Lo stesso sindaco, con...

MATURITA’ 2024. GLI STUDENTI ISOLANI: “PROVA DI ITALIANO, TRACCE FATTIBILI” (SERVIZIO TG)

https://www.youtube.com/watch?v=cNxzR_0mml8&ab_channel=teleischiatv