Teleischia
Sport

POGGIBONSI TRA LA SERIE D E LA GARA CON L’ISCHIA.

Doppia seduta di allenamento, mercoledì, per i giallorossi di mister Graziani che sono a lavoro sul terreno dello Stefano Lotti in vista dell’ultimo impegno di campionato che domenica vedrà i Leoni ospitare l’Ischia Isolaverde. Il tecnico del Poggibonsi Archimede Graziani ha tenuto, prima dell’allenamento pomeridiano odierno, la consueta conferenza stampa di metà settimana.

Mister, il Poggibonsi è ormai retrocesso in Serie D e Graziani cosa farà?
“Da quando sono qua a Poggibonsi sono onorato di far parte di questa società, di questa squadra. Per il futuro ci dovremo confrontare con il presidente Pianigiani e la mia presenza qui è naturalmente legata all’idea di quello che il Presidente vorrà fare. Di sicuro posso dire che con me la società trova una persona disponibile ad un confronto aperto. Naturalmente rimane anche qualche mio errore come quello di aver dato fiducia ad alcuni elementi mentre magari questa fiducia andava data a qualche giovane in più che nelle ultime settimane mi ha ben impressionato. Se iniziasse oggi la mia esperienza in questa panchina metterei da subito quattro/cinque elementi della nostra Berretti in prima squadra”.

Quindi la Berretti del Poggibonsi ha dei giovani validi… magari per la Serie D?
“Si, qui ci sono ragazzi validi ma non vanno inseriti in una categoria o in un’altra: dobbiamo piuttosto parlare ed analizzare questi ragazzi nell’ottica che possano fare calcio o meno in categorie professionistiche. Io ho proposto alla società, in queste ultime settimane, di puntare sull’utilizzo di giovani della Berretti e la società mi ha dato, con mio grande piacere, piena fiducia in questo”.

Domenica prossima affronterete l’Ischia Isolaverde.

“Domenica scorsa a Gavorrano abbiamo fatto bene e quindi riproporrò le stesse scelte fatte in occasione di quella gara magari dando più spazio ai ragazzi della Berretti che saranno convocati. Un’occasione per premiarli del grande lavoro svolto nelle ultime due settimane e per vederli all’opera in campo. Spero che l’andamento della gara di permetta di schierarli”.

Il Presidente è rientrato in Italia qualche giorno fa: come lo hai sentito?
“Ci siamo sentiti un paio di volte, io gli dico il lavoro che stiamo portando avanti come faccio da quando sono arrivato qua a Poggibonsi, non una parola in più. Adesso deve essere lui che ci deve dare gli input per sapere cosa faremo nel futuro. Io sono a disposizione della famiglia Pianigiani, mi conoscono e sanno che tipo di persona è Archimede Graziani. Io non mi propongo mai a nessuno ma certo è che se dovessi continuare a lavorare per questa società chiederei che la gestione tecnica, la scelta dello staff tecnico in primis, sia di sola pertinenza dell’allenatore. Qui ci sono tante possibilità di lavoro e la macchina deve esser solo fatta girare a ritmi elevati. Per il resto ti dico che secondo la mia idea il nostro Presidente è una persona che se presa nel modo giusto ha più voglia di cercare di seguire la strada del ripescaggio in Lega Pro piuttosto che fare la Serie D”.

POTREBBE INTERESSARTI

DAL MONDIALE DEL QATAR UN MESSAGGIO PER CASAMICCIOLA. KUOLIBALY: FORZA ISCHIA

Redazione-

ISCHIA. ALLUVIONE A CASAMICCIOLA, AURELIO DE LAURENTIIS DONERA’ 100 MILA EURO

Redazione-

ISCHIA. ALLUVIONE DI CASAMICCIOLA: LE SCUOLE CALCIO INTERROMPONO L’ATTIVITA’

Redazione-

L’ISCHIA CALCIO IN LUTTO. E’ MORTO L’EX ALLENATORE BENITO MONTALTO

Redazione-

CALCIO. ZIGARELLI: “MINUTO DI RACCOGLIMENTO SUI CAMPI CAMPANI PER ISCHIA”

Redazione-