Teleischia
Appuntamenti Attualità Cronaca Cultura Eventi News

NAPOLI. LA CITTA’ SI PREPARA AL CAPODANNO: 4 GIORNI DI EVENTI GRATUITI TRA CONCERTI, CULTURA, MUSICA E DIVERTIMENTO

Napoli è la prima città dItalia che festeggia il Capodanno per 4 giorni con eventi dal vivo e gratuiti nel segno del progetto Napoli Città della Musica”. Ingressi fino ad esaurimento posti dal 29 dicembre al primo gennaio. 

Una luga festa popolare che soddisferà sia i partenopei sia i tantissimi turisti attesi in città. Un’occasione per tracciare nuove buone pratiche di sviluppo in chiave economica, sociale e culturale, in linea con la programmazione culturale del Comune di Napoli e della giunta Manfredi. Tanti gli artisti protagonisti.

Si inizia giovedì 29 dicembre presso la Galleria Umberto I, alle ore 19, con “QUALCOSA ARRIVERÀ AUDIOVISUAL LIVE PERFORMANCE”: evento live fatto da giovani talenti, selezionati da Accademie e Conservatori, in memoria di Pino Daniele che coinvolgerà altre figure artistiche simbolo di Napoli come Eduardo De Filippo e Massimo Troisi.

Il secondo giorno di eventi inizia la mattina di venerdi 30 dicembre nel segno della positività ed un pensiero agli invisibili come i ragazzi dell’Istituto Penitenziario Minorile di Nisida. Con uno spettacolo musicale, ideato e diretto dal Maestro Carlo Morelli, dal titolo Thats Napoli Live Show, gli ospiti del penitenziario potranno ascoltare il Coro della Città di Napoli. Sempre la mattina al Maschio Angioino, dalle ore 10 alle 20, “Capodanno dei bambini” con il Castello Musicante. La sera, dalle ore 21, ci si sposta a Piazza del Plebiscito per la performance di Rkomi.

Sabato 31 dicembre, le iniziative iniziano sin dal mattino con le orchestre giovanili di Napoli. Dalle ore 11, presso il Palavesuvio di Ponticelli, ci sarà l’esibizione de “l’Orchestra dei Fiati di Città Metropolitana di Napoli” formata dagli studenti di dieci licei musicali. A seguire l’esibizione dell’Orchestra Scarlatti Junior con musiche di M.A. Charpentier, J. Sibelius, J. Strauss, G. Gershwin e un particolare omaggio a Napoli ed al grande Antonio De Curtis. Dalle ore 21:30, in presso Piazza Plebiscito, il grande evento con Peppe Iodice e con lui il cast del Peppy Night (Francesco Mastandrea, Francesco Procopio, Daniele Decibel Bellini) e tanti ospiti. Tra questi Belen RodriguezStefano De MartinoBiagio IzzoGianni SimioliLina SastriClementinoAndrea SanninoRosario Miraggio, Gianluca Capozzi. Dopo la mezzanotte gran finale con dj set Daniele Decibel Bellini e live di Lucariello Franco Ricciardi. Ma la notte del 31 dicembre a Napoli diventerà anche “ETNICA” con due discoteche all’aperto sul lungomare, nello specifoco alla Rotonda Diaz ed a Piazza Vittoria, a partire dalle ore 22. Per loccasione è garantita la mobilità pubblica con un servizio no-stop di metropolitana Linea 1 e Funicolare centrale.

Infine il 2023 inizia nell’insegna della tradizione classica. Domenica 1 Gennaio, nella splendida cornice della chiesa di San Domenico Maggiore, dalle ore 17:30, ci sarà un concerto dedicato al Maestro Roberto De Simone per cominciare nel suo nome l’anno in cui cadono i 90 anni dello straordinario compositore. In programma un’importante cantata composta per il Santo Natale, il Mottetto natalizio “Quem vidistis pastores”, per soli coro e orchestra attribuito a Carmine Giordano (1685-1758). Direttore del concerto è Alessandro De Simone. Le prove del concerto sono aperte al pubblico nella Basilica dello Spirito Santo nei seguenti giorni e orari: mercoledì 28 e giovedì 29 dicembre dalle ore 14.00 alle ore 18.00, venerdì 30 dicembre dalle ore 14.00 alle ore 17.00.

 

 

 

POTREBBE INTERESSARTI

COPPA ITALIA ECCELLENZA. SAN MARZANO CAMPIONE, ACERRANA SCONFITTA! L’ISOLA SORRIDE CON CASTAGNA E ARMENO

Redazione-

UNIVERSITA’ VANVITELLI, ESONERO DAI CONTRIBUTI D’ISCRIZIONE PER GLI STUDENTI DI CASAMICCIOLA

Redazione-

QATARGATE. COZZOLINO: “SONO ESTRANEO AI FATTI. MI DIFENDERO'”

Redazione-

QATARGATE. IL PARLAMENTO EUROPEO REVOCA L’IMMUNITA’ ALL’ON.COZZOLINO

Redazione-

IL PRESIDENTE VINCENZO DE LUCA HA INCONTRATO I VERTICI SORESA

Redazione-