MARK ZUCKERBERG A ISCHIA A BORDO DI ULYSSES

Vacanze ischitane per Mark Zuckerberg il papà di Facebook.
Quando si è stagliato all’orizzonte nel mare di Ischia il mega yacht Ulysses non è passato indifferente, quando poi si è saputo che a bordo c’era Mark Zuckerberg, l’inventore di facebook la notizia si è subito diffusa velocemente ed è rimbalzata anche sulla rete.
Lo yacht ha prima sostato nella baia di Cartaromana di Ischia, mentre infuriava il temporale; poi ha preso la strada dei Maronti, dove è stato avvistato nel pomeriggio.
È la terza volta che Zuckerberg visita Ischia, la prima volta è avvenuto quando era ragazzino, la seconda nel 2012 con la moglie, in luna di miele.
Durante la sua sosta a Cartaromana il tender di Ulysses è approdato a terra alla ricerca di un ristorante dove Mister Facebook potesse pranzare in totale privacy e sicurezza. (foto juorno.it)


Intanto le forze dell’ordine isolane sono state avvisate della presenza sull’isola del magnate americano.
Due note sul megayacht Ulysses: è stato costruito dai cantieri navali Kleven, in Norvegia; è costato 195 milioni di dollari, Ulysses” ha una lunghezza di 116 metri, una larghezza di 18 e una stazza lorda di oltre 6.700 tonnellate. A bordo possono salire 66 persone, compreso l’equipaggio, alloggiate nelle 24 cabine dotate ovviamente di tutti i comfort. Tra le peculiarità, oltre al cinema e a due piscine, anche l’eliporto, dove viene tenuto il Bell 429 un elicottero da sei o sette passeggeri. Uno dei tender è il Princess F68, uno yacht da 21 metri con una stazza da 37 tonnellateL’imbarcazione da sogno rientra nella categoria degli “expedition yacht”, navi lussuose e allo stesso tempo capaci di affrontare condizioni estreme, grazie ad un motore particolarmente potente e a uno scafo concepito per affrontare anche le zone più complesse come i mari dei due poli. .

Le ultime notizie

Newsletter

Continua a leggere

CAPRI. INCIDENTE BUS, “AUTISTA SBALZATO E SCHIACCIATO”

Potrebbe essere morto a causa delle gravi ferite riportate dopo essere stato schiacciato dal bus che stava guidando Emanuele Melillo, il conducente del bus...

BRADISISMO. PROVE DI EVACUAZIONE A POZZUOLI IL 30 E 31 MAGGIO

Bradisismo ai campi flegrei Due giorni di prove di evacuazione a Pozzuoli il 30 e 31 maggio, immaginando una 'situazione 3', l'eventualità considerata peggiore dalla...

PARCHEGGIO SIENA. I LEGALI DI SANTARONI CHIARISCONO: “ABBIAMO RINUNCIATO NOI AL RICORSO IN CASSAZIONE”

Sulla vicenda giudiziaria che interessa il parcheggio della Siena ad Ischia Ponte, giunge la precisazione dei legali della Turistica Villa Miramare SpA: “La Cassazione non...

1 COMMENT