Teleischia
Senza categoria

VILLA STEFANIA, INTERVIENE LA CGIL FUNZIONE PUBBLICA

La segreteria provinciale della CGIL – Funzione Pubblica di napoli, con una nota inviata al direttore dell’asl napoli 2 nord e al prefetto, esprime preoccupazione per “la grave situazione che si sta consumando sull’isola d’ischia a seguito dell’incendio che ha distrutto e reso inagibile l’ex villa stefania a casamicciola”.

“Il trasferimento sulla terraferma dei 10 pazienti psichici equivarrebbe – secondo il sindacato – ad una vera e propria deportazione, vanificando i processi di socializzazione, oltre ai legami costruiti in questi anni.”

La CGIL Funzione Pubblica dichiara quindi lo stato di agitazione del personale addetto all’assistenza dei pazienti ad ischia e chiede un urgente incontro al direttore generale dell’asl “per valutare tutte le alternative possibili e già individuate, atte a scongiurare il processo in atto”.