Teleischia
Senza categoria

SALUTE MENTALE, PRESIDIO AD ISCHIA PER EVITARE IL TRASFERIMENTO IN TERRAFERMA DEI 9 PAZIENTI DI VILLA STEFANIA

Un presidio di cittadini è in atto dinanzi l’ex clinica di san giovan giuseppe ad ischia ponte, dove è in corso la riunione della Commissione sanitaria che dovrà stabilire il destino dei 9 pazienti della salute mentale isolana. La Commissione al momento sta valutando le condizioni dei singoli pazienti per decidere se il loro stato di salute è compatibile con il trasferimento in terraferma. A quel che si apprende, comunque, la Commissione non dovrebbe rendere note le proprie conclusioni in giornata e questo riaprirebbe la questione di dove alloggiare momentaneamente i malati, dato che da oggi non possono più restare all’Hotel Italia. A seguito dell’incendio nei locali del piano terra dell’ex villa stefania a casamicciola, lo stabile che ospitava la sede del SIR – il servizio residenziale per i pazienti di salute mentale – infatti era stato interdetto e, di conseguenza, i 9 ospiti sono stati momentaneamente ospitati in questi giorni presso famiglie private o strutture alberghiere. stamani è in corso la riunione che dovrà decidere il da farsi: le valigie sono già pronte, il timore per il comitato di cittadinanza attiva è quello che per i 9 pazienti venga deciso il trasferimento definitivo in strutture dell’asl in terraferma. “Perderemmo così una conquista ottenuta negli anni sulla nostra isola, con lo smantellamento della struttura residenziale per la salute mentale”, hanno commentato all’unisono i rappresentanti del comitato, intervenuti ieri sera in diretta a teleischia7. “eppure, altre soluzioni di stabili sull’isola sono state riscontrate e proposte alla dirigenza dell’asl”, hanno aggiunto. La stessa dott.Iovino, commissario straordinario dell’asl napoli 2 nord, aveva previsto la ricerca di soluzioni sull’isola, nell’incontro avuto la scorsa settimana a casamicciola. Circostanza ribadita dal governatore della regione campania, stefano caldoro, nel corso di un incontro riservato, avuto con i rappresentanti del comitato che stavano manifestando domenica scorsa dinanzi al bar calise ad ischia, proprio mentre era in corso la manifestazione elettorale di forza italia