Teleischia
Sport

ERNESTO APUZZO SULLA PANCHINA DEL PIMONTE.

Ernesto Apuzzo torna in panchina. Riparte dalla Promozione subentrando a Di Maio sulla panchina del Pimonte, che nell’ultimo turno ha pareggiato con il Florigium con il risultato di 1-1- .

Apuzzo, nato proprio a Pimonte nel 1956, ha avuto una discreta carriera da calciatore: Dopo gli esordi in Serie C con la Juve Stabia, viene prelevato dalla Lazio, giocando per due anni nella formazione Primavera. Viene girato dal club biancoceleste per un anno al Como in Serie B, dove registra 8 presenze debuttando tra i cadetti nella stagione 1976-1977. L’anno successivo rientra alla Lazio, debuttando in massima serie il 7 maggio 1978 in Lazio-Bologna (0-1). Nel 1978-1979torna a calcare i campi della Serie B con la maglia del Foggia, con cui segna 3 reti in 17 gare. La carriera prosegue in Serie C1 e Serie C2 con Benevento, Teramo, Casoria, Matera e Sorrento, con cui conquista la promozione in Serie C1 al termine della stagione 1984-1985.

Da allenatore: Dopo le prime esperienze nel Campionato Nazionale Dilettanti alla guida di Rossanese e Cirò Krimisa, nel 1998-1999 allena la Battipagliese in Serie C1 subendo un esonero. Negli anni seguenti siede sulle panchine del Giorgione e della Turris in Serie C2. Nella stagione 2001-2002 affianca per alcune giornate Daniele Arrigoni alla guida del Messina, prendendo il comando della squadra per una giornata nel corso del campionato. Dopo una nuova esperienza in Serie D sulla panchina del Siracusa, allena la Primavera del Napoli dal 2007 al 2009, contribuendo a lanciare diversi giovani, ed in seguito lavora come osservatore per il Chievo Verona.

 

POTREBBE INTERESSARTI

ECCELLENZA. SAVOIA-ISCHIA CALCIO 1-3 (LA SINTESI)

Redazione-

ECCELLENZA. MONTI: “UN INIZIO DIFFICILE, DOBBIAMO INIZIARE A FARE PUNTI” (SERVIZIO TV)

Redazione-

NUOTO PER SALVAMENTO. ANCHE L’AURAS ISCHIA AI MONDIALI DI RICCIONE CON PENNIELLO E TRANI

Redazione-

ECCELLENZA. ISCHIA CORSARA, SCONFITTO IL SAVOIA 3-1

Redazione-

PROMOZIONE. CALIFANO: “PARTITI IN RITARDO, DISPIACIUTI PER IL RISULTATO”

Redazione-