Teleischia
Senza categoria

ISCHIA: DA ATTO VANDALICO A GESTO ESEMPLARE

E’ la grande iniziativa dei tanti cittadini aderenti al ” Comitato spontaneo” che da Via Antonio De Luca (Casalauro) ha esteso sensibilità e condivisione in tante altre zone del nostro Comune. Come già annunciato poco prima dell’estate, dopo l’atto vandalico al giovane albero di carrubo in Via Alfredo De Luca,ora piccolo e monco ma con tanta voglia di “ripresa”, sono stati donati dallo stesso Comitato altri tre alberi al Comune di Ischia da piantumarsi per il “Prunus Pissardi” e il “Tilia Cordata” in Via Alfredo De Luca,mentre un bell’esemplare di “Pinus Pinea” andrà ad ombreggiare Via Antonio Sogliuzzo.

Da qui l’impegno del Comitato per la quale si è lavorato ad inizio estate con l’area Dirigenziale del Circolo didattico di via Casciaro,con quella di Ischiambiente e con la stessa Amministrazione comunale :un’iniziativa esemplare,fortemente voluta dal Comitato e pienamente condivisa dagli interlocutori. Saranno infatti proprio i piccoli alunni del Marconi ,la “storica” scuola elementare del Comune di Ischia che si affaccia proprio su Via Alfredo De Luca a mettere a dimora il “Prunus Pissardi” nell’aiuola vuota accanto al giovane carrubo e poi nella parte più alta della strada il “Tilia Cordata”, in sostituzione di un albero completamente secco che sarà in questi giorni rimosso dagli addetti di Ischiambiente.

L’appuntamento è per mercoledì mattina 15 Ottobre :una classe in rappresentanza dell’intero Circolo,accompagnata dal docente,da una delegazione del “Comitato spontaneo”, dalla presenza amministrativa del Comune d’Ischia e molto probabilmente dalla stessa Dirigente Dott.ssa Lidia Gentile giungerà, con l’ausilio dei vigili urbani, nei pressi dell’hotel Flora per la piantumazione del primo dei due giovani alberi. Non mancheranno i tanti genitori che potranno gustarsi questo momento in un clima di festa e di cordialità che continuerà poi nella parte più alta di Via Alfredo De Luca con la piantumazione del Tilia Cordata. “Si è creato un clima di entusiasmo e collaborazione -ha sottolineato Ennio Anastasio-nella convinzione che la nostra è un’iniziativa concreta per riparare ad un episodio increscioso,forse una semplice “bravata” a cui però rispondiamo con un gesto simbolico e con la sensibilità e la sincerità dei bambini che parlerà anche agli adulti. La grande disponibilità della Dirigente e del corpo docenti del G.Marconi alla nostra iniziativa ed anche quella dimostrata dall’Amministrazione comunale è stata gratificante per noi tutti. Per i piccoli alunni porteremo con noi qualche piccola pala ed un innaffiatoio, ovviamente vi sarà l’aiuto come promessoci degli addetti di Ischiambiente soprattutto per il secondo albero, di più grandi dimensioni”.

Ischia dunque risponde ad un atto vandalico che non è passato inosservato e risponde con sobrietà ,concretizzando un concetto ben chiaro e sottolineato sin dall’inizio dai tanti,tantissimi cittadini che hanno aderito all’iniziativa : “ad atti di vandalismo occorre rispondere con lezioni di civiltà”. Al termine della piantumazione del secondo albero sarà offerto dal Comitato un gustoso dolcetto ai bambini che hanno rappresentato il Marconi in quest’iniziativa. E’ anche questo il momento di anticipare che l’impegno del Comitato darà luogo ad un’altra grande sorpresa,molto curata nei particolari, da attuare proprio nell’area verde dell’istituto in occasione della festa dell’albero che si terrà a novembre e che coinvolgerà tutti gli alunni e i docenti. C.S.