Appuntamenti

“BACK TO THE STYLE”, L’INTERNATIONAL GRAFFITI JAM ARRIVA AD ISCHIA

Venerdì 20 settembre 2019 a Forio doppia tappa ischitana del festival internazionale di graffiti
Back to the style.
Back to the style è il più importante festival internazionale di graffiti del sud Italia e quest’anno
sbarca sulla nostra isola, grazie a Salvatore Iacono di Ischia Street Art e al Comune di Forio che
ha patrocinato l’evento, agli sponsor tecnici e ai media partner ischitani che supportano
fattivamente promozionando e divulgando questa tappa ischitana. L’evento è organizzato e sarà
coordinato sotto il profilo musicale ed enogastronomico da “Divina” di Giuseppe Iacono, noto
curatore e organizzatore isolano di eventi musicali e non.
L’evento di venerdì 20 settembre si divide in due fasi, dalle ore 12,00 al porto di Forio, area
sottostante alla strada in via Cristoforo Colombo (ex strada statale 270) ci saranno venti top
street artist provenienti da tutta Europa che si esibiranno nella realizzazione di graffiti lungo tutto
il muro sottostante dell’area interessata, in contemporanea ci sarà la parte musicale con
cantanti e dj’s, inoltre c’è anche la parte enogatronomica che riguarda lo street food. Dalle ore
20,00 gli artisti si sposteranno tutti insieme nella sede/galleria di Ischia Street Art sempre a
Forio in via Costantino 28 (centro storico), per un “Bombing” collettivo ed un aperitivo, offerto
dalla galleria agli appassionati, amici e turisti che interverranno.
Ischia Street Art Gallery è il primo modello di galleria interattiva e sociale al mondo per la
creatività urbana, un centro privato ma aperto a tutti che diviene luogo di riflessione, di
provocazione senza censure, di dialogo, perché no, di conflitto aperto e addirittura strumento di
rieducazione civica. Come in epoca preistorica gli artisti usufruivano di superfici naturali,
realizzando graffiti e pitture rupestri rituali e propiziatorie, così gli artisti che operano in questa
galleria plurivalente usufruiscono delle pareti e dell’ambiente architettonico esterno ed interno
come di superfici urbane in una sorta di “guerrilla art” per divulgare messaggi, opere e progetti
dai contenuti “extra strong”, che raccontano, focalizzano fenomeni e temi sociali come
l’inquinamento, l’ambiente, la sostenibilità, la politica, le religioni, il razzismo, la violenza contro
persone ed animali, mettendo a nudo le contraddizioni della società contemporanea.
Tutti possono partecipare all’evento, turisti, residenti, bambini, ragazzi e studenti, per info &
contatti: Tel. 081 997512 mob. 347 0130038/339 2653328.

Have your say