Video

Le ultime da Procida e Barano

 QUI’ PROCIDA – Consueto test infrasettimanale per l’Isola di Procida di Franco Cibelli che ieri ha incrociato i tacchetti della Juniores di Luigi Manzueto. Il tecnico biancorosso ha mischiato le carte non dando particolari indicazioni sulla formazione che scenderà in campo Domenica nell’importante sfida di Bacoli contro la Sibilla. Il tecnico biancorosso ha provato un centrocampo a tre con Muro, Minauda e Sabia ma Alessio Foti è sicuramente favorito per una maglia da titolare nell’undici di partenza. In attacco sono stati provati i due Costagliola insieme all’under Cibelli ma non è da escludere la presenza nel tridente del giovane Ciro Quaranta in un attacco tutto over che comprende la presenza anche di Marco Bottone. Quest’oggi Mister Cibelli ha concesso ai suoi una giornata di riposo mentre domani mattina si terrà, alle ore 12.00, la rifinitura prepartita che servirà per chiarire le idee per quanto riguarda la formazione che scenderà in campo Domenica mattina.

PER IL BARANO GARA CON GLI ALLIEVI DELL’ISCHIA

QUI’ BARANO – Gli aquilotti hanno osservato ieri una giornata di riposo concessa loro da Mister Dinolfo. Il tecnico isolano ha fatto svolgere ai suoi, nella giornata di Martedì, una seduta di forza mentre Mercoledì i bianconeri hanno disputato una bella amichevole contro gli Allievi dell’Ischia allenati da Antonio Porta. Quest’oggi si ritorna a lavoro al “Di Iorio” mentre domani ci sarà la rifinitura. Mister Dinolfo ha come al solito alcune grane da risolvere : Saurino e Oratore saranno certamente assenti per squalifica mentre Cerullo è in dubbio per una forte contusione alla caviglia rimediata nella scorsa gara contro il Mugnano City. Gli allenamenti di quest’oggi e domani saranno fondamentali per valutare le condizioni dell’ex atleta del Procida, nel caso è pronto Pietro Ferrari ad affiancare Sogliuzzo al centro del campo. Tutto fermo, in casa bianconera, sul fronte mercato : si attende l’acquisto di una punta mentre Atletico Vesuvio e Campania Ponticelli sono scatenate. Gli Ercolanesi hanno messo a segno due colpi da novanta con l’acquisto di Orefice (dal San Giorgio) e Cozzolino (dal Giugliano) mentre il Campania Ponticelli sta cercando una prima punta di grande spessore. Il Barano quindi è chiamato a fare i miracoli per colmare il gap che la separa da due compagini decisamente più attrezzate dal punto di vista tecnico ma soprattutto economico, impresa sicuramente non facile nonostante l’egregio lavoro che sta svolgendo il tecnico Thomas Dinolfo.

di MARIO LUBRANO LAVADERA

Have your say