Politica

CIRO FERRANDINO: “ALLA LUCE DELLE CONSULENZE ASSEGNATE I LICENZIAMENTI ALLA GENESIS SONO ATTI POLITICAMENTE IRRESPONSABILI DELLA MAGGIORANZA TUTTA”.

Il sindaco Giosi Ferrandino con la complicità e la ratifica di tutta la sua maggioranza ha licenziato i dipendenti della società Genesis S.r.l partecipata dal comune. A pochi mesi dagli assurdi licenziamenti la società conferisce incarichi annuali a vari professionisti. I licenziamenti ai danni di seri lavoratori sono ingiusti e immotivati ancor più se si considerano gli incarichi conferiti in questi giorni. Molte di queste consulenze, valorizzando la professionalità e con una seria formazione dei dipendenti licenziati e di quelli presenti in organico, si potevano gestire direttamente senza l’affidamento esterno. Oggi possiamo nuovamente dire che i licenziamenti dei dipendenti della partecipata Gensis sono azioni politicamente scellerate che danneggiano i lavoratori e i cittadini che vedono un peggioramento dei servizi offerti dalla partecipata. Ribadiamo che questo “governo cittadino” guidato da Giosi Ferrandino si qualifica come l’amministrazione dei licenziamenti e della precarietà. Nel tempo ogni amministrazione si è caratterizzata per dare lavoro e sicurezza ai propri cittadini, questa si caratterizza per aver “mandato in mezzo alla strada” padri e madri che lavoravano con abnegazione. Il pessimo sistema amministrativo messo su da Giosi Ferrandino è condiviso e portato avanti con decisione anche da tutta la ridotta maggioranza che orbita quotidianamente in via Iasolino, continuando in questo modo a danneggiare i concittadini.

Have your say