LUCIANO VENIA DENUNCIA IL DEGRADO DELLA ZONA MARINA DI ISCHIA

Luciano Venia, Dirigente Provinciale e Coordinatore di Ischia di Fratelli d’Italia-AN ha scritto al sindaco di Ischia denunciando lo stato di incuria, degrado e abbandono della zona della marina di porto d’Ischia e in particolare della via F. Buonocore, via R. Elena, via Bichelli, via de Rivaz e traverse. i cittadini di Porto d’Ischia stanchi di non ricevere risposte alle tante segnalazioni mi hanno chiesto di effettuare un attento sopralluogo nella zona del Centro e in particolare svolgendo un primo accesso alla via Francesco Buonocore percorrendola da Piazza Croce fino alla Marina e girando sulla via Regina Elena che unisce i due cd canaloni ho riscontrato una emergenza igienica, ambientale e l’esistenza di numerosi potenziali pericoli per la incolumità di persone e cose. Ebbene la situazione è drammatica ed è, se possibile peggiorata negli ultimi tre anni, con un degrado spaventoso, cumuli di sporcizia, erbacce, marciapiedi divelti, asfalto mancante, buche, dislivelli, posteggi caotici che occludono le rampe di accesso alla spiaggia, rifiuti accumulati, brutture di ogni tipo.

Mentre sta cominciando la stagione turistica 2016 e in un momento di grave crisi internazionale occorrerebbe presentare la nostra isola e la prima spiaggia del nostro comune nel modo migliore e invece ciò che esiste sconcerta, umilia, offende e sorprende.

Gli anziani sostengono che un tale degrado e un tale sfascio non si registravano neppure durante la guerra. Le chiedo una azione rapida ed efficace per mettere fine a questo scempio delle nostre bellezze ambientali e paesaggistiche.

Occorre immediatamente intervenire con un PIANO PER SALVARE PORTO D’ISCHIA che contenga misure e azioni articolate e pianificate con varie periodicità di intervento così come da me richiesto nell’omonimo convegno tenuto la scorsa primavera presso la sede dei Marinai d’Italia. In quella relazione enumeravo molte altre criticità che occorre risolvere.
Ma nell’immediato al fine di avviare meglio la stagione turistica occorre: uluciano venia
n intervento di pulizia e igiene radicale di tutta l’area della spiaggia e a ridosso della spiaggia;

La riparazione delle buche stradali di via Buonocore e via De Rivaz, via Bichelli, via Regina Elena;

La posa in opera di mattonelle sui marciapiedi dove mancanti;

La igienizzazione delle aiuole e loro riparazione;

La piantumazione di nuove piante e fiori resistenti all’umidità e alla salmastra;

Le ultime notizie

LAVORI IN CORSO… MA ISCHIA HA BISOGNO D’ALTRO! DI ANTIMO PUCA

“Ama il Tuo sogno seppur Ti tormenta”. D’Annunzio. Esordisce...

Newsletter

Continua a leggere

LAVORI IN CORSO… MA ISCHIA HA BISOGNO D’ALTRO! DI ANTIMO PUCA

“Ama il Tuo sogno seppur Ti tormenta”. D’Annunzio. Esordisce...

REAL FORIO 2014. GIU’ I VELI DELLA MAGLIA AWAY E THIRD

La maglia che accompagnerà le gare esterne del Real...

LAVORI IN CORSO… MA ISCHIA HA BISOGNO D’ALTRO! DI ANTIMO PUCA

“Ama il Tuo sogno seppur Ti tormenta”. D’Annunzio. Esordisce così il libro dell’architetto Sandro Petti per descrivere minuziosamente già dal 2002 il Suo sogno...

BARANO. UCRAINA MORTA IN UNA SCARPATA, FERMATO IL COMPAGNO PER MALTRATTAMENTI

Dopo un lungo interrogatorio è stato fermato per maltrattamenti il compagno della donna ucrainatrovata morta domenica mattina a Barano. Il fermo dell'uomo, il 42enne Ilia Batrakov di nazionalità russa, è stato...

GUARDA IN TV. “UN ALTRO GIORNO INSIEME” IL PROGRAMMA DEL CALISONE, OGNI GIORNO ALLE 7.00 ED ALLE 14.30

Il 12 luglio ha preso il via il nuovo programma di Teleischia "Un altro giorno insieme" in onda dal lunedì al sabato dalle ore...