LEGA PRO. DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO. NESSUNA SANZIONE PER L’ISCHIA.

Il giudice sportivo Pasquale Marino assistito dal rappresentante dell’AIA Roberto Calabassi ha adottato le seguenti deliberazioni:

CALCIATORI – Una giornata di squalifica per Maiorano e Contessa (Juve Stabia), Rajcic e Viotti (Martina Franca), Zaffagnini e Iannini (Matera), Soumare (Melfi), Fusca e Baccolo (Messina), Iemmello e Agnelli (Foggia), Zibert (Akragas), Agyei (Casertana), Ferrario (Catania).

ALLENATORI e COLLABORATORI – Due giornate a Fusco (Paganese); una giornata a Ugolotti (Melfi). Ammonizione per Isetto (Lecce) e Amato (Melfi).

MASSAGGIATORI – Ammenda di 50 euro per Fiorita (Lecce).

DIRIGENTI – Inibizione per Luca Tilia (Martina Franca) sino al 26/4 e ammenda di 2.000 euro; inibizione sino al 19/4 per Pitino (Catania); ammenda di 500 euro per Nobile (Akragas).

AMMENDE – 1.500 euro al Martina Franca (cori offensivi verso l’arbitro da parte dei tifosi);1.000 euro al Catania; 500 euro alla Juve Stabia.

 

Le ultime notizie

ISCHIA, RIVA DESTRA: CONTROLLI NEI LOCALI DELLA MOVIDA

Prosegue l’attività di controllo dei Carabinieri ai locali della...

CALCIOMERCATO, ISCHIA CALCIO. GIOVANNI MATTERA RESTA IN GIALLOBLÙ

Per il terzo anno consecutivo Giovanni Mattera resta all'Ischia...

Newsletter

Continua a leggere