ISCHIA, DIVIETO DI SBARCO DAL 2 APRILE AL 30 SETTEMBRE

Array

Il ministero dei trasporti ha emesso il decreto di divieto di sbarco per l’isola d’ischia che quest’anno entrerà in vigore dal prossimo 2 aprile fino al 30 settembre ed è riferito a veicoli intestati a persone residenti nella regione campania.

Tra le deroghe: potranno sbarcare i veicoli di proprietari di abitazioni che, pur non avendo la residenza anagrafica, sono muniti di un contrassegno rilasciato dal comune sul quale è indicata l’ubicazione dell’abitazione di proprietà; inoltre, potranno raggiungere l’isola i veicoli di persone che soggiorneranno almeno 15 giorni in una casa privata, o 7 giorni in un albergo di barano, serrara fontana o panza. Potranno raggiungere l’isola d’ischia anche i veicoli di residenti a procida che dovranno recarsi presso l’ospedale Rizzoli muniti di certificazioni.

Le ultime notizie

Newsletter

Continua a leggere

ISCHIA. IL 29 GIUGNO ALL’ANTONIANA LA PRESENTAZIONE DE “LA REGINA DEL MEDITERRANEO” DI MARCO ALTORE

Dopo le presentazioni a Napoli e Capri, “La regina del Mediterraneo. Napoli e la Mostra d’Oltremare”, il libro del giornalista Marco Altore, approda anche...