CONCESSIONI TERMALI A GARA. MALUMORI AD ISCHIA, SI ATTVANO I SINDACI

La delibera di giunta regionale spaventa l’isola: “Va scongiurata una grave crisi del settore”

La delibera di giunta regionale è la numero 3 del 12 gennaio 2016: di fatto dà via libera alla legge regionale che avvia le procedure di evidenza pubblica per le concessioni termominerali.

E sull’isola d’Ischia, dove un florido settore si è nei decenni sviluppato intorno a 29 gruppi di sorgenti di acque termali iper minerali, utilizzate anche a scopo terapeutico, i malumori hanno indotto i sei sindaci ad appellarsi al presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, chiedendo un incontro ad horas per discutere degli “elementi di criticità relativi alle attività conseguenti alle concessioni del demanio termominerale nel rispetto dei principi dettati dall’ordinamento e dalle disposizioni comunitarie, nazionali e regionali vigenti”.

“L’adozione della delibera di giunta regionale – si legge nella nota firmata dai primi cittadini di Ischia, Forio, Lacco Ameno, Casamicciola Terme, Barano e Serrara Fontana –  ha destato forti preoccupazioni negli operatori del settore e nelle associazioni di categoria dell’intera isola di Ischia la cui vocazione turistica è tradizionalmente collegata allo sfruttamento delle risorse termo-minerali per le quali sono stati effettuati negli anni significativi investimenti pubblici e privati”.

L’imprenditoria locale teme, dunque, di perdere le concessioni legate alle terme, che finirebbero a gara.

Un rischio che induce i sindaci dell’isola a chiedere un incontro a De Luca, in particolare per  “rappresentare compiutamente lo stato di grave incertezza in cui sono costrette ad operare le strutture ricettive con annessi stabilimenti termali e degli operatori che vi attendono, anche al fine di scongiurare una grave crisi che avrebbe importanti ripercussioni sull’intera economia dell’isola e della Regione del cui prodotto Ischia rappresenta una parte rilevante”. I primi cittadini si dicono disponibili “a fornire ogni eventuale richiesto contributo alla individuazione delle soluzioni più idonee a garantire la prosecuzione delle attività termali e dello sviluppo turistico dell’isola, nell’interesse delle comunità locali”.

da repubblica.it

di PASQUALE RAICALDO

Le ultime notizie

Coesione, Fitto “Cronoprogrammi per usare al meglio le risorse”

ROMA (ITALPRESS) – “Quello del federalismo fiscale è un...

Calenda “No al campo largo, serve un centro serio”

ROMA (ITALPRESS) – «L’unica compagnia a cui ha un...

Intesa Sanpaolo, nuovo accordo con Mooney per i prelievi gratuiti

MILANO (ITALPRESS) – Intesa Sanpaolo amplia la possibilità per...

Il dl sulle liste d’attesa è legge, Schillaci “Risposte ai cittadini”

ROMA (ITALPRESS) – Via libera definitivo dall’Aula della Camera...

Newsletter

Continua a leggere

Coesione, Fitto “Cronoprogrammi per usare al meglio le risorse”

ROMA (ITALPRESS) – “Quello del federalismo fiscale è un...

Calenda “No al campo largo, serve un centro serio”

ROMA (ITALPRESS) – «L’unica compagnia a cui ha un...

Intesa Sanpaolo, nuovo accordo con Mooney per i prelievi gratuiti

MILANO (ITALPRESS) – Intesa Sanpaolo amplia la possibilità per...

Il dl sulle liste d’attesa è legge, Schillaci “Risposte ai cittadini”

ROMA (ITALPRESS) – Via libera definitivo dall’Aula della Camera...

Intelligenza artificiale, italiani ottimisti e fiduciosi ma impreparati

ROMA (ITALPRESS) – L’Intelligenza Artificiale è ampiamente diffusa in...

ISCHIA. “NELL’HOTEL SOLEMARE STANNO UTILIZZANDO I NOSTRI ARREDI”, I PRESUTTI CHIEDONO IL SEQUESTRO

 Non sono riusciti a rientrare in possesso delle suppellettili di loro proprietà nella struttura dell’Hotel Solemar ad ischia nei termini prefissati, poiché i nuovi...

FORIO. OCCUPAZIONE DEL TERRENO AL CASALE, I PROPRIETARI RICORRONO AL TAR

E’ stato notificato il ricorso presentato al tar campania dai fratelli Capuano contro l’ordinanza del sindaco di Forio che predispone l’occupazione di urgenza, preordinata...

OLIMPIADI DI PARIGI: LE MEDAGLIE TRA CURIOSITA’ E STORIA

Le Olimpiadi di Parigi 2024 sono ormai alle porte. L'inizio è previsto per venerdì prossimo, il 26 luglio, la chiusura invece domenica 11 agosto....