BOTTI DI CAPODANNO: COMITATO NAPOLETANO CONTRO I FUOCHI SODDISFATTO A META’

Sono diminuite le vittime dei botti in Campania ma il bilancio resta ancora grave. A Napoli lo scoppio di alcuni petardi ha fatto in parte crollare l’androne di un palazzo e ha visto il ferimento di 3 persone tra cui un bambino di 10 anni e un uomo di 37 anni in prognosi riservata.

“Siamo moderatamente soddisfatti. Avremmo voluto ottenere ancora di più. Di certo – raccontano Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e Gianni Simioli della radiazza che hanno realizzato un comitato contro i fuochi che ha lanciato una serie di iniziative per sensibilizzare i napoletani a non sparare e di cui fanno parte gli imprenditori Antonio e Arturo Sergio del Gran Caffè Gambrinus, Mario Schiano, Mimmo Filosa Presidente dell’associazione panificatori della Campania Unipan e Gino Sorbillo – ci sono ancora molte persone che a Napoli e provincia sparano all’impazzata e stamattina il territorio era disseminato di batterie e fuochi lasciati per strada”.
“Clamoroso il caso di Melito – raccontano Lello Caiazza capogruppo al comune della lista ecorottamatrice Melito Adesso e lo stesso Borrelli – dove dei delinquenti hanno lanciato la notte di capodanno una bomba carta contro una centralina telefonica facendola esplodere. Il risultato è che in mezzo comune non funzionano le linee fisse. Un segno di totale inciviltà e teppismo inaccettabile”.
Per le strade sopratutto a Pianura, Soccavo, Barra, Ponticelli e San Giovanni a Teduccio la notte del 31 sono apparse molte bancarelle abusive ma i Vigili Urbani e la Polizia sono intervenuti con fermezza ottenendo ottimi risultati.

Sul versante animali secondo le prime stime del movimento animalista ci sarebbero 152 vittime tra Napoli e provincia e altri 46 nel resto della Campania un dato in diminuzione rispetto all’anno scorso”.

 

Le ultime notizie

ISCHIA, RIVA DESTRA: CONTROLLI NEI LOCALI DELLA MOVIDA

Prosegue l’attività di controllo dei Carabinieri ai locali della...

CALCIOMERCATO, ISCHIA CALCIO. GIOVANNI MATTERA RESTA IN GIALLOBLÙ

Per il terzo anno consecutivo Giovanni Mattera resta all'Ischia...

Newsletter

Continua a leggere

ISCHIA. IERI POMERIGGIO CORSO DI PRIMO SOCCORSO CON IL GRUPPO DEI PICCOLI VOLONTARI CRESCONO

Ieri pomeriggio presso la sede delle Associazioni Disabili e Croce Rosa Ischia Soccorso si è svolto un corso di primo soccorso rivolto ai bambini...

TRAGEDIA A BARANO. TROVATA DONNA STRANIERA SENZA VITA

Questa mattina, a Barano in località Vatoliere, è stato trovato il corpo senza vita di una donna di origine straniera, vicino alla sua abitazione....

ISCHIA. GUASTO ENEL ALLA RIVA DESTRA, OPERAI AL LAVORO

Squadre dell’Enel al lavoro da due giorni per rimettere a posto il circuito che alimenta la zona della riva destra ad ischia, di una...