BASKET. SERIE D, LA CESTISTICA ISCHIA CHIUDE IL CAMPIONATO TRA LUCI ED OMBRE

BASKET. SERIE D,  LA CESTISTICA ISCHIA CHIUDE IL CAMPIONATO TRA LUCI ED OMBRE

Tra luci ed ombre si conclude il campionato di serie D della Cestistica Ischia che si piazza al nono posto, evitando così le sabbie mobili dei playout ma anche gli stuzzicanti playoff.  A fare il punto della situazione coach Buono G. che ha seguito i ragazzi della prima squadra per tutta la durata della stagione.

“La stagione era iniziata con i migliori auspici, avevamo messo i giovani al centro del progetto; infatti, per ampi tratti i più “anziani” a referto erano ragazzi del 2000. Eravamo anche molto carichi perché a detta di molti addetti ai lavori il nostro girone C era il più tosto dei 3, con molte squadre storiche e ben attrezzate, con giocatori esperti e di categoria certamente superiore. Come tutte le squadre composte da giovani abbiamo avuto un inizio altalenante, prima una serie di sconfitte e poi una serie di 5 vittorie consecutive che ci hanno condotto a ridosso della zona playoff. Purtroppo, nel girone di ritorno abbiamo avuto molti imprevisti, tra infortuni, cambi allenatori e problemi di varia natura, ma non ci siamo mai disuniti e abbiamo onorato il campionato fino all’ultima giornata. Sinceramente c’è un pò di rammarico perché a mio parere con un pizzico di esperienza e lucidità in più in alcune partite, avremmo di certo ottenuto più vittorie. Il piazzamento finale in classifica non è certo entusiasmante ma, considerando il girone di ferro in cui siamo capitati (tutte le squadre del nostro girone hanno eliminato al primo turno playoff le squadre degli altri gironi), e considerato che non abbiamo quasi mai giocato con un centro di ruolo, posso dire che è stata una stagione che ha avuto dei lati positivi, ha fatto crescere me e i giocatori. Ringrazio tutti i ragazzi che mi hanno seguito in questo percorso e tutte le persone che ci sono state attorno”.

Le dichiarazioni della Presidente Maria D’Abundo: “Ringrazio i ragazzi per l’impegno e la passione che hanno messo. Al di là di tutto abbiamo fatto un bel campionato, con tutti ragazzi giovani che si sono messi in discussione. Avevamo le carte in regola per fare i playoff, però per tante vicissitudini alla fine non ci siamo riusciti, ma dobbiamo essere soddisfatti per il percorso fatto. Per come stava andando la stagione è stato importante evitare i playout, tenendo conto del livello molto alto del girone in cui siamo capitati. Complimenti a tutti e in bocca al lupo per il prossimo anno sportivo”.

Le ultime notizie

La nuova Serie A è pronta a partire su DAZN

MILANO (ITALPRESS) – Tante le novità in arrivo su...

Biden positivo al Covid

WASHINGTON (ITALPRESS) – Joe Biden è positivo al Covid....

Terremoti, scossa ai Campi Flegrei di magnitudo 3.6

ROMA (ITALPRESS) – Dalle ore 8.08, come segnalato dall’Istituto...

Lavoro, Calderone “Nel primo semestre 2024 circa 63mila ispezioni”

ROMA (ITALPRESS) – “Nel 2022 sono state effettuate oltre...

Newsletter

Continua a leggere

La nuova Serie A è pronta a partire su DAZN

MILANO (ITALPRESS) – Tante le novità in arrivo su...

Biden positivo al Covid

WASHINGTON (ITALPRESS) – Joe Biden è positivo al Covid....

Terremoti, scossa ai Campi Flegrei di magnitudo 3.6

ROMA (ITALPRESS) – Dalle ore 8.08, come segnalato dall’Istituto...

Lavoro, Calderone “Nel primo semestre 2024 circa 63mila ispezioni”

ROMA (ITALPRESS) – “Nel 2022 sono state effettuate oltre...

Von der Leyen “Non accetterò che gli estremisti distruggano l’Ue”

STRASBURGO (ITALPRESS) – “L’Europa non può controllare i dittatori...

NAPOLI. TASSISTI, INCONTRO IN PREFETTURA: AUMENTARE I CONTROLLI IN STAZIONI, PORTI ED AEROPORTO

Nella giornata odierna si è tenuta, presso il Palazzo di Governo, una riunione,convocata del Prefetto di Napoli, Michele di Bari, finalizzata ad un approfondimentosulla...

CASAMICCIOLA. DA SABATO 20, ZONA 30 E STOP AI MEZZI PESANTI

Dalle parole ai fatti: a Casamicciola, da sabato prossimo, i camion pesanti, ovvero con peso superiore a 3,5 tonnellate, non potranno più transitare dal...

NAPOLI. ISTITUITA LA GIORNATA CONTRO LA CAMORRA

Il Consiglio comunale di Napoli ha votato all'unanimità l'istituzione della Giornata contro l'influenza della camorra in città. La delibera di iniziativa consiliare è stata...