BASKET, ESORDIENTI – TROPPO FORTE LA PARTENOPE, NULLA DA FARE PER LA CESTISTICA

Esordio casalingo per i ragazzini della Cestistica che, dopo la vittoriosa trasferta del Vomero, hanno affrontato la forte Partenope. Partita senza storia fin dalle prime fasi di gioco, troppo netto il divario fisico e di competenze raggiunte. I partenopei si sono subito portati avanti nel punteggio con rapidi contropiedi ed hanno condotto la gara in porto senza nessun patema. Gli isolani sono scesi in campo apatici, insicuri e, fatta qualche eccezione, con poca voglia di lottare. Niente altro da raccontare salvo segnalare la grande grinta di Calise, decisamente il migliore in campo, che non si è mai tirato indietro e che si è fatto in due per cercare di arginare lo strapotere dei ragazzi di Napoli. Affrontare ragazzi più grandi è decisamente complicato, siccome ogni minima intenzione viene capita in anticipo dall’avversario e tutte le scelte che si devono prendere sono di difficile applicazione perché si è meno rapidi. Un anno può essere un’infinità in questa fascia d’ età, in campo ogni frazione di secondo in più persa a pensare corrisponde ad un canestro subito. Ma è affrontando ragazzi più preparati e pronti che si migliora e si cresce più velocemente  cominciando ad elaborare le soluzioni per risolvere i problemi di gioco. Quindi poco importa che i minicestisti di coach Caputo siano usciti dal campo con il viso imbronciato, non è certo un segno di disfatta ma un segnale di pronta rivincita!

Minibasket Ischia – Partenope  10 – 60

Apostolo C.  Buono A. Calise A.  Caputo A. Corbino G. Di Meglio S. Ferrandino G.  Gargiulo S. Iodice A. Maglio R. Mazzella F. Sorrentino A.  Istruttori Caputo Adamo  Agnese Anita

 

Sabato 4 febbraio, il trofeo esordienti della Cestistica Ischia è cominciato dove era finito lo scorso anno, cioè giocando contro i salesiani. Stesse società ma interpreti diversi, visto che i 2004, passati nella categoria under13,  hanno lasciato spazio ai 2005 e soprattutto ai 2006. Le due società si sono affrontante nello spirito che contraddistingue il minibasket, coinvolgendo tutti i ragazzini dei propri centro disputando prima un’amichevole e poi la gara del trofeo Fip. Nel primo match, che ha visto l’esordito di ben 8 ragazzini in una gara 5vs5, la Cestistica ha avuto una certa difficoltà ad entrare in partita data l’emozione. Pronti via e i piccoli sono andati subito sotto 10 a zero. Senza però scoraggiarsi gli isolani hanno continuato a giocare e in certe occasioni sono stati anche davvero bravi a costruire delle belle azioni. Viste le premesse avranno sicuramente tutto il tempo per riscattarsi. Anche nel secondo incontro ci sono stati ben 7 esordi  e Calise; Caputo; Ferrandino; Iodice; Mazzella; Reitano; Sorrentino hanno visto scritto per la prima volta il loro nome su un referto ufficiale. L’avvio di gara non è stato molto diverso da quello visto nella prima partita. Ragazzi emozionati e errori a iosa. La presenza in campo del bravo e più esperto Russo, ha consentito ai nostri di chiudere il quarto in vantaggio per 8 a 6. Nel secondo quarto si è vista un’altra squadra, le penetrazioni di Grigolo e Mazzella hanno tagliato in due la difesa avversaria portando il vantaggio in doppia cifra. Dopo la sosta lunga, il primo quintetto è entrato in campo convinto che la partita fosse già vinta. Svagati e approssimativi i ragazzini dell’Ischia hanno concesso tre canestri facili dimenticando completamente di marcare gli avversari. L’uscita di Russo per infortunio ha fatto il resto facendo riavvicinare i salesiani nel punteggio. Nel quarto finale Grigolo, migliore in campo, prende per mano la squadra e con i suoi recuperi difensivi e i suoi contropiedi rimette la partita su i binari giusti. Poi, una stoppata di Mazzella e un  piazzato dalla media di Di Meglio cancellano le residue speranze di rimonta degli avversari  già a metà del tempo. In definitiva è stato un esordio positivo per tutti ma gli isolani dovranno far tesoro degli errori di concentrazione avuti nel terzo periodo perché in futuro potrebbero risultare fatali.

Sales Vomero – Ischia Blu 35-15

Gargiulo S. 2 Reitano N. 2 Buono A. 2 Apostolo C. Mattera D. Di Meglio S. 9 Boccanfuso S. Savio V. Maglio R. Calise A. Istruttore Caputo A.

Sales Vomero – Ischia Bianca 25-37

Calise A. Caputo A. Iodice A. Mazzella F. Ferrandino G. 4 Russo M. 8 Grigolo S. 10 Mazzella L. 11 Sorrentino A. Reitano C. 2 Napoleone M. Di Meglio S. 2 Istruttore Caputo A.

Le ultime notizie

SCUOLA. MARILISA MANCINO NOMINATA DIRIGENTE DEL NUOVO COMPRENSIVO “ISCHIA2 – SCOTTI”

L’ufficio scolastico regionale della campania ha emesso il decreto...

SERIE D. ISCHIA CALCIO, E’ BATTISTA IL PRIMO NUOVO ACQUISTO, ARRIVA DAL FASANO

La rosa dell’Ischia comincia a prendere forma, tra nuovi...

Newsletter

Continua a leggere

SCUOLA. MARILISA MANCINO NOMINATA DIRIGENTE DEL NUOVO COMPRENSIVO “ISCHIA2 – SCOTTI”

L’ufficio scolastico regionale della campania ha emesso il decreto...

SERIE D. ISCHIA CALCIO, E’ BATTISTA IL PRIMO NUOVO ACQUISTO, ARRIVA DAL FASANO

La rosa dell’Ischia comincia a prendere forma, tra nuovi...

ABORDOCAMPO RACCONTA. GIOVANNI MARTUSCIELLO: L’ISCHIA E IL GRANDE CALCIO, STASERA ALLE 21.10

Questa sera, alle ore 21.10, nell’ambito della programmazione estiva...