BARANO-FLORIGIUM TUTTO PRONTO! MA NON CI SARA’ IL SOLD-OUT…

E’ tutto pronto ormai per il derby isolano di promozione tra Barano e Florigium. Alle 15 il fischio d’inizio al “Don Luigi Di Iorio” di  Barano, dove però, quasi sicuramente, non ci sarà il sold-out.  In contemporanea, infatti, scendono in campo anche Ischia e Casertana, i tifosi sono stati costretti a dover fare una scelta.  Un scelta dolorosa sia  per i baranesi che per i foriani, ma anche per gli ischitani in generale ai quali avrebbe fatto sicuramente piacere assistere a questo derby. Invano il tentativo di posticipare la partita, proposta avanzata alla dirigenza del Barano da parte del collega Giovanni Sasso che si è fatto  portavoce della delusione di tifosi e appassionati (la maggior parte della tifoseria dell’Ischia è residente nel comune di Barano). Oggi ci perdono tutti, oggi ha perso lo sport, ha perso (ancora una volta) il calcio. Ancor più grave se non c’è la motivazione del secco “no”. Ma come si suol dire, ci piace farci male da soli e questa volta il Barano ci ha messo il suo e si è sicuramente fatta male da sola con un numero di presenti non da tutto esaurito che comporta, tra l’altro, incassi minori. Ma ormai la decisione è presa quindi, che ci piaccia no, tra poco più di un’ora si gioca. Il Barano di mister Dinolfo per non perdere il treno della speranza per i play-off, il Florigium di Billone Monti per non perdere il treno per la salvezza.  Barano che dovrà fare a meno di Del Deo e Senese e probabilmente anche di Circello (tre titolarissimi), dall’altra parte invece i numerosi assenti non fanno più notizia, se non fosse per indisponibilità importanti quali quelle d Savio e Del Franco, pilastri di una baracca già di suo traballante. Gli aquilotti partono sicuramente favoriti e il Forio, per forza di cose, dovrà aspettare, difendersi e ripartire, cercando di colpire gli avversari in un momento di deconcentrazione. E ultimamente il Barano ne ha perse parecchie di partite così. Entrambe le squadre cercano riscatto dopo la sconfitta della scorsa giornata. Pesantissimo il 2-0 incassato dal Florigium contro il Neapolis diretta concorrente per la salvezza.  De Rosa ieri ha cominciato a pagare ma il debito è ancora pesante e c’è chi è pronto a giurare che se ci saranno sorprese in banca, questa potrebbe essere l’ultima partita  di qualcuno (Billone compreso). Voci che per ora non trovano conferma, anzi, il Florigium attraverso i suoi giocatori più carismatici (vedi Iovene) ha detto chiaramente che è tutto ok e che questo Forio si salverà. E ce lo auguriamo tutti, cosi come ci si augura che il Barano conquisti i play-off. Ma oggi Ischia si divide in due, anzi in tre visto che c’è anche l’Ischia, e allora che vinca il migliore e che sia una giornata di sport sano, almeno per quei pochi che ci saranno.

 

di Vincenzo Agnese

Le ultime notizie

Tajani “L’Europa cambi strategia sulla Siria”

ROMA (ITALPRESS) – “Con l’attenzione mondiale focalizzata sui punti...

Usa, boom di donazioni dopo il ritiro di Joe Biden

WASHINGTON (ITALPRESS) – Alcuni donatori hanno versato 47 milioni...

Ue, Meloni incontra Costa su priorità e scenari internazionali

ROMA (ITALPRESS) – Il Presidente del Consiglio dei Ministri,...

Fitto “Massima attenzione del governo al rilancio delle aree interne”

ROMA (ITALPRESS) – Da oggi è possibile partecipare alla...

Newsletter

Continua a leggere

Tajani “L’Europa cambi strategia sulla Siria”

ROMA (ITALPRESS) – “Con l’attenzione mondiale focalizzata sui punti...

Usa, boom di donazioni dopo il ritiro di Joe Biden

WASHINGTON (ITALPRESS) – Alcuni donatori hanno versato 47 milioni...

Ue, Meloni incontra Costa su priorità e scenari internazionali

ROMA (ITALPRESS) – Il Presidente del Consiglio dei Ministri,...

Fitto “Massima attenzione del governo al rilancio delle aree interne”

ROMA (ITALPRESS) – Da oggi è possibile partecipare alla...

Schlein “Da Biden grande senso responsabilità verso Paese e partito”

ROMA (ITALPRESS) – “Con la sua scelta Biden ha...

ISCHIA. ENORME BRANCO DI DELFINI AVVISTATO TRA L’ISOLA VERDE E VENTOTENE

Un avvistamento naturalistico straordinario: un gruppo di oltre 200 delfini, che nuotavano insieme al largo di Ischia in direzione dell'isola di Ventotene, sono stati...

QUALIANO. FURTI AL CENTRO COMMERCIALE, ARRESTATE 3 PERSONE

A Qualiano i carabinieri della locale stazione hanno arrestato 3 persone per tentato furto e resistenza.Siamo nel parcheggio de centro commerciale Grande Sud e...