ALLARME MARONTI: PASSERELLA DISTRUTTA E RIFIUTI SULLA SPIAGGIA

Uno spettacolo apocalittico quello che si osserva sulla spiaggia dei Maronti dopo questo lungo periodo di mareggiate e cattivo tempo.
L’emergenza maggiore è la passerella in legno, che è davvero un pericolo a cielo aperto.
Come accade ogni anno, il mare, mangiando la spiaggia, ha scavato un vuoto sotto la struttura che quindi ora è in certi punti un ponte sospeso su oltre due metri, ma questo sarebbe poca cosa se le intemperie non avessero fatto marcire le assi di legno da cui è formata la passerella trasformandola in un percorso per acrobati.
E non è finita: chiodi e ferri arrugginiti scoperti lungo tutta la struttura la rendono una insidia per tutti coloro che vi si avventurano incautamente, come potrebbe fare un bambino o qualcuno troppo fiducioso nelle sue capacità di equilibrista.
perché mentre alcune assi sono state divelte, altre sono marce e potrebbero facilmente crollare anche sotto un peso leggero.
Sarebbe opportuno mettere in sicurezza al più presto la zona, inoltre ci si chiede perché questa passerella non venga smontata a fine estate, dal momento che ogni anno il disastro è lo stesso.

Il mare d’inverno ha sottratto la sabbia ai Maronti, ma ha anche portato qualcosa in cambio: un incredibile cumulo di rifiuti.
Oltre la solita quota in plastica, anche molto ferro arrugginito: su tutta la spiaggia, soprattutto lato Olmitello, un cimitero di bombole del gas esauste, pezzi di motorini, di barche, di elettrodomestici che creano un paesaggio inquietante in ampio contrasto con la cartolina di Sant’Angelo come fondale.

Un turista che visita in questi giorni la spiaggia dei Maronti c’è da scommettere che porterà con sé davvero un’immagine indimenticabile dell’isola e sicuramente anche qualche foto o filmato da postare sui social network per condividere la sua esperienza sulla spiaggia più bella dell’isola.

 

Le ultime notizie

FORIO. VITO IACONO: BASTA CHIACCHIERE! SISTEMATE LA STRADA CHE COLLEGA FORIO E PANZA

Il consigliere di minoranza al comune di Forio e...

NAPOLI. TRAGEDIA DI SCAMPIA: LE ULTIME DALLA PREFETTURA

Continua l'attività del Centro Coordinamento Soccorsi che, riunito dal...

OHIBO’, OGNI LIMITE HA UNA PAZIENZA. DI ANTIMO PUCA

Il cuore dell'uomo è come un cammello che, se...

Newsletter

Continua a leggere

FORIO. VITO IACONO: BASTA CHIACCHIERE! SISTEMATE LA STRADA CHE COLLEGA FORIO E PANZA

Il consigliere di minoranza al comune di Forio e...

NAPOLI. TRAGEDIA DI SCAMPIA: LE ULTIME DALLA PREFETTURA

Continua l'attività del Centro Coordinamento Soccorsi che, riunito dal...

OHIBO’, OGNI LIMITE HA UNA PAZIENZA. DI ANTIMO PUCA

Il cuore dell'uomo è come un cammello che, se...

TIGI LIS DEL 23 07 2024

https://youtu.be/pxyrWFa6cTc

FORIO. VITO IACONO: BASTA CHIACCHIERE! SISTEMATE LA STRADA CHE COLLEGA FORIO E PANZA

Il consigliere di minoranza al comune di Forio e cittadino attento alle criticità del suo paese, Vito Iacono, denuncia le pessime condizioni di una...

ISCHIA. ENORME BRANCO DI DELFINI AVVISTATO TRA L’ISOLA VERDE E VENTOTENE

Un avvistamento naturalistico straordinario: un gruppo di oltre 200 delfini, che nuotavano insieme al largo di Ischia in direzione dell'isola di Ventotene, sono stati...

QUALIANO. FURTI AL CENTRO COMMERCIALE, ARRESTATE 3 PERSONE

A Qualiano i carabinieri della locale stazione hanno arrestato 3 persone per tentato furto e resistenza.Siamo nel parcheggio de centro commerciale Grande Sud e...