Teleischia
Senza categoria

UOMO DENUNCIATO. L’EX COMPAGNA TEME PER LA SUA INCOLUMITA’

Giovane donna, 40 enne, è in stato di ansia per aver scorto la presenza sull’isola d’Ischia e nei suoi paraggi del suo ex convivente napoletano, già denunciato alle forze dell’ordine per averla perseguitata. Negli ultimi giorni c’è stata una recrudescenza del disagio: la sua presenza mette in grande agitazione la donna che passato ha subito violenze piscologiche e fisiche, con continue telefonate e molestie verbali, da consigliarla di rivolgersi alla Polizia. Il commissariato di Ischia, col Vicequestore Stefania Grasso, ha provveduto a suo tempo a trasferire la denuncia alla questura di Napoli, che ha emesso un “ammonimento” nei confronti dell’uomo: non avvicinare la donna, evitare di contattarla e telefonarla. La vicenda crea una grande allerta anche per gli agenti di Polizia che hanno alzato il livello di guardia su questo rapporto. Inoltre sempre dal Commissariato di ischia, oltre il caso specifico, emerge un quadro quanto mai preoccupante per le coppie separate. E l’allarme scatta sopratutto nel mese di agosto: sono continui i litigi tra gli ex coniugi nel mese delle ferie per entrare in possesso dell’affidamento della prole. Ritardi e dispetti, per non permettere al figlio di tornare presso l’altro genitore sono all’ordine del giorno. Ecco un aspetto oscuro che si nasconde nell’ombra delle tante separazioni… cui deve far fronte il Commissariato.