Teleischia
Senza categoria

DISAGI IN ARRIVO AL PORTO DI FORIO

Si prospettano disagi per il traffico marittimo nel porto di Forio. L’Ufficio circondariale marittimo già da tempo aveva sollecitato Regione Campania e la Società Alilauro affinchè intervenissero per rendere nuovamente funzionante il pontile Italia 90. Solo due settimane fa, il 13 agosto, in piena stagione turistica, la Regione Campania si è ricordata della sollecitazione della Capitaneria di Porto ed ha invitato l’Alilauro ad eseguire il prima possibile questi interventi. Come era prevedibile, in un momento di grande afflusso e di piena attività, la Società ischitana non è al momento intervenuta. Intanto nelle more dell’esecuzione dei lavori di manutenzione necessari, l’Ufficio circondariale marittimo di Ischia, con a capo il Comandante Raffaele Muscariello, ha interdetto lo specchio d’acqua antistante l’intero tratto della testata del pontile, lato ponente, al fine di impedirvi l’ormeggio, la navigazione e qualsiasi altro tipo di fruizione per la salvaguardia della incolumità pubblica e privata, oltre che per la sicurezza della navigazione e della vita umana. Per questo d’ora in poi, fino a quando il pontile non sarà nuovamente completamente funzionante, tutti i comandanti delle unità in ingresso nel porto di Forio, quindi quelle delle Società Alilauro, Rumore Marittima e Capitan Morgan, dovranno programmare gli ormeggi, accordandosi con l’ufficio circondariale marittimo di Forio, in maniera tale da non accavallarsi negli orari di sosta per l’esecuzione delle operazioni commerciali, e ciò in considerazione che l’unico ormeggio operativo in questo porto è quello a levante del pontile Italia 90.