Cronaca

FORIO: IL SINDACO GARANTISCE SOLUZIONE, VINCENZO BARONE SOSPENDE IL PRESIDIO DI PROTESTA

Gennaro Savio: ” Nei giorni scorsi Vincenzo Barone, considerato da tutti un lavoratore modello, era stato licenziato dalla Ego Eco, l’azienda che svolge il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani nel Comune di Forio. Sindacalista scomodo, dopo trent’anni di onorato sevizio ha avuto il benservito dall’Azienda. Il motivo? Aver parcheggiato il mezzo di lavoro sotto casa durante l’orario di servizio, è l’accusa mossagli dalla Ego-Eco. “Sabato 1 giugno 2014, così come già dichiarato nel foglio di servizio, ho parcheggiato il furgone sotto casa perché il radiatore era in ebollizione e nell’attesa che potessi ripartire, ho anche lavato il mezzo” è stata la difesa decisa di Enzo che per quattro giorni e tre notti ha protestato all’esterno del Municipio di Forio. La sua protesta solitaria ma determinata aveva ricevuto anche la solidarietà del Consigliere comunale di opposizione Domenico Savio il quale, tra l’altro, aveva pubblicamente accusato l’Amministrazione Del Deo di essere complice, col suo silenzio, del dramma umano di Barone.
Ebbene, dopo oltre settantadue ore di ininterrotta protesta, l’Amministrazione comunale ha finalmente rotto il silenzio e il Sindaco Del Deo ha incontrato Vincenzo Barone garantendo a breve una soluzione. A questo punto, e in attesa che il caso si risolva positivamente, Enzo ha rimosso striscioni e lumini cimiteriali che gli hanno tenuto compagnia per quattro lunghi giorni ma è pronto a tornare sotto il Municipio nel caso non dovesse essere riassunto così come ci ha dichiarato in diretta telefonica.

Have your say