Video

CAMPILONGO: “IL PIANTO DEL MARTINA, HA SORTITO IL SUO EFFETTO

L’espulsione di Austoni non è il solo fatto strano della gara con il Martina Franca. L’arbitro ha provveduto durante la gara ad ammonire isolo i giocatori dell’Ischia. Alfano, Mora, Schetter, Pane e Cascone sono stati sanzionati e stranamente, nonostante la gara fosse stata maschia e ricca di contrasti, a nessun giocatore dei pugliesi è stato mostrato il cartellino giallo. Tante cose che mi lasciano pensare anche se la più eclatante è stata l’espuslsione senza motivo del nostro giovane attaccante.
Mister allora c’è stato un disegno già scritto per l’ischia?
Non penso che si volesse penalizzare l’Ischia, credo invece che il pianto durante la settimana dei dirigenti e della piazza del Martina Franca abbia sortito gli effetti voluti. Si sono sentiti danneggiati e l’hanno detto ha voce alta con una vera e prpira campagna di stampa. L’ischia è stata immolata all’altare dei pugliesi.
Però il presidente vuole una squadra più calma e che prenda meno cartellini in campo.
E’ vero, ho letto le dichiarazioni del presidente Carlino. Però ritengo che molto più potrebbe ottenere da tutta la squadra se invece di comunicare tramite i media venisse nello spogliatoio a dirci in faccia quello che pensa, anche a muso duro. Devo precisare che finora i calciatori hanno sempre cercato di mantenere un comportamento molto corretto in campo, nonostante per lunghi tatti sia mancata una certa dose di serenità. Non è stato facile giocare e stare tranquilli. Troppe critiche ed una società distante hanno influito non poco.
Ora è un’Ischia che punta su tutti i giocatori della rosa?
E’ vero. Ho provato un po’ tutti ed ho avuto sempre buone risposte. Vorrei trovare una squadra titolare, ma tra infortunati e squalifiche quest’anno è difficile. Tutti i calciatori però sono stati bravi a farsi trovare pronti. Così è più difficile sbagliare per un allenatore.

 

Have your say