Teleischia
Senza categoria

ISCHIA, WORK IN PROGRESS

Work in progress sul territorio ischitano. Da qualche giorno in diversi punti del Comune sono al lavoro squadre di operai per rendere il Paese più accogliente per i turisti. Certo, mai come in questo caso vale il detto meglio tardi che mai: la stagione turistica è iniziata da un pezzo, e i turisti avrebbero gradito essere accolti da un paese che facesse bella mostra di sé, piuttosto che da un paese in pieno restyling…anche per i disagi che i lavori creano alla circolazione e per il disturbo che arrecano a coloro che sono alla ricerca di quiete e tranquillità….gli stessi a cui l’amministrazione comunale cerca di andare incontro con la chiusura della ztl e con l’incremento delle giornate enjoy.

I lavori riguardano alcune delle arterie principali dell’Isola e sono tutti di competenza della Provincia, che evidentemente ha dimenticato che Ischia è un comune prevalentemente turistico e ha pensato bene di intervenire proprio nel momento di maggiore afflusso. Lungo la sopraelevata si stanno finalmente, dopo ben sei anni, completando i lavori di installazione dei lampioni e nel frattempo sono iniziati gli interventi di diserbo, che, a causa dell’inerzia dell’ente competente, cioè la Provincia, vengono effettuati dagli operai di Ischia Ambiente. Sulla strada provinciale che collega Ischia a Casamicciola, invece è in corso il rifacimento del manto stradale…anche qui il tempismo della Provincia è ammirevole: asfaltare una delle arterie principale dell’isola proprio a metà luglio, con innumerevoli disagi per la circolazione e per i turisti, non denota certo rispetto per una comunità che aspetta l’estate per risollevarsi da una crisi turistica che sta creando danni all’intero sistema economico isolano.