Teleischia
Senza categoria

Lanfreschi: lavori al parcheggio dureranno almeno 2 anni

‘Dobbiamo trovare una soluzione e delle risposte ad un problema e ad una problematica che durerà almeno due anni, perché i lavori al parcheggio non finiranno prima del 2015’ esordisce così il presidente del consorzio ‘Borgo di Ischia Ponte’ Giovan Giuseppe Lanfreschi alle domande che gli abbiamo posto in merito all’incontro che si è tenuto giovedì sera ad Ischia Ponte nella sala parrocchiale messa a disposizione dal parroco Don Carlo Candido, con tutti i consorziati e commercianti del borgo storico. ‘Eravamo molti, trentacinque aziende rappresentate all’incontro, e devo dire che c’è stata quindi una grossa partecipazione’ afferma Lanfreschi che prosegue: ‘All’incontro abbiamo visto, e constatato, che numerosi titolari di queste aziende hanno manifestato molta sfiducia nei confronti dell’amministrazione comunale per come sono andate le cose la scorsa estate – aggiunge Lanfreschi – in particolare in materia di gestione e controllo del traffico veicolare, ma abbiamo riferito a tutti che, nell’incontro tenutosi al Municipio nei giorni scorsi avevamo già rappresentato questo problema al Sindaco che ha addebitato tale comportamento alla Polizia Municipale che non avrebbe eseguito i diktat impartiti dall’amministrazione comunale’ conclude Giovan Giuseppe Lanfreschi. Al termine di un dibattito interno piuttosto vivace tutti i titolari delle aziende rappresentate hanno sottoscritto un documento realizzato dal Consorzio ‘Borgo di Ischia Ponte’ avente ad oggetto la richiesta dell’affidamento con servizio di guardiania del parcheggio adiacente alla chiesa di S.Antonio. Il consorzio avrà poi cura di realizzare il servizio navetta dal parcheggio al borgo storico. ‘Ora attendiamo la risposta dell’amministrazione comunale perché – conclude Giovan Giuseppe Lanfreschi – il problema è per noi molto serio ed è motivo di seria preoccupazione’.

M.I.