Teleischia
Attualità

FOLLA DI FEDELI PER LO SCAPOLARE DI GIOVANNI PAOLO II

La reliquia dello scapolare di giovanni paolo II, nello scorso week end, ha richiamato attorno a sé un gran numero di fedeli, nella parrocchia di ischia ponte: lo ha sottolineato anche padre Lucio, il parroco carmelitano cui spetta il compito di girare l’italia accompagnando la sacra reliquia. Lo scapolare o Santo Abitino, rappresenta il manto di Maria sotto la cui protezione i fedeli vogliono vivere. Era chiamato scapolare, perché pendeva dalle scapole. Acquistò il significato di appartenenza non solo ad un Ordine di Maria, ma a Maria stessa. In seguito, adattandosi al costume dei tempi, l’ abito della Beata Vergine Maria, fu ridotto nelle dimensioni e divenne un “abitino” , formato da due piccoli pezzi della stessa stoffa dell’abito Carmelitano, uniti da fettucce che permettono di portarlo appoggiato sul petto e dietro le spalle. Più tardi il papa Pio X, per venire incontro alle esigenze moderne, concesse di sostituire quest’abitino con una medaglia recante da una parte l’immagine di Gesù e dall’altra quella della Madonna. “Anch’io lo ricevetti, credo all’età di dieci anni, e lo porto tuttora”, scrisse Giovanni Paolo II nel 1996. “Si andava dai Carmelitani anche per confessarsi. Fu così che, tanto nella Chiesa parrocchiale quanto in quella del Carmelo, si formò la mia devozione mariana durante gli anni dell’infanzia e dell’adolescenza, fino al conseguimento della maturità classica”. Papa Woityla indossava lo scapolare anche al momento dell’attentato del 13 maggio 1981. “Non se ne volle separare nemmeno in sala operatoria – ha scritto il postulatore della causa di beatificazione – e l’Abitino si macchiò di sangue”. Padre Lucio nella sua omelia ad ischia ponte ha raccontato dei suoi incontri personali con giovanni Paolo II; si deve a padre lucio il fatto che papa woityla incominciò a parlare e salutare pubblicamente in romanesco i suoi fedeli della diocesi di roma…dopo l’ultimo bagno di folla della celebrazione serale, con il bacio della reliquia, stamani il quadretto che ospita lo scapolare, ormai consumato, che fu indossato dal santo papa polacco, ha ripreso le vie del mare, per tornare sulla terraferma e continuare il suo giro, di comunità in comunità…

POTREBBE INTERESSARTI

VIMINALE. IN UN ANNO UCCISE 125 DONNE, 108 MORTI IN AMBITO DOMESTICO, 68 FEMMINICIDI CAUSATI DAL PARTNER

Redazione-

DISSERVIZI DAZN. LA LEGA CALCIO DI SERIE A PARLA DI “PREGIUDIZIO E DANNO IRREPARABILE”

Redazione-

DISSERVIZI DAZN. L’AGCOM CHIEDE CHIARIMENTI ED INDENNIZZI PER GLI UTENTI DANNEGGIATI

Redazione-

PROTEZIONE CIVILE. ANCORA UN’ALLERTA METEO, DI COLORE GIALLO DALLA MEZZANOTTE

Redazione-

LO DICO A TELEISCHIA: “IL CIMITERO DI ISCHIA E’ ABBANDONATO TRA ERBACCE ED INCURIA”

Redazione-