Cronaca

VENDEVA BIGLIETTI USATI AI TURISTI: DENUNCIATO PER TRUFFA E CONTRAFFAZIONE UN PROCIDANO

Sulla nostra isola smascherata un’altra truffa ai danni di turisti.La vicenda ha avuto inizio qualche giorno fa, con una denuncia di una turista. La donna, appena sbarcata al porto di Casamicciola, si era recata ad acquistare un biglietto per l’autobus, ma il botteghino era chiuso. Subito è corso in suo “aiuto” un uomo distinto, che diceva di vendere biglietti per i mezzi pubblici e gliene  ha venduto  per un totale di  13 euro. La turista poi è salita sul mezzo, ma si è imbattuta in un controllore che l’ha multato perchè il titolo di viaggio era già stato utilizzato. La donna, allora, si è recata prima in Commissariato, dove ha sporto denuncia, e poi alla sede dell’Eavbus dove le hanno annullato la sanzione.Subito sono scattate le indagini degli uomini del Vicequestore Stefania Grasso, che hanno effettuato diversi appostamenti, fino a quando non hanno colto l’uomo in fragranza di reato. A questo punto è partita la denuncia a piede libero per truffa e contraffazione a C.S. classe 1955 incensurato e residente a Procida..

Have your say