Teleischia
Politica

CORECOM: ELETTO PRESIDENTE ZACCARIA PROPOSTO DAL PD

Il ConsiglioRegionale della Campania, presieduto da Pietro Foglia, ha affrontato lo spinoso 8dal punto di vista politico) argomento elezione presidente e commissione CO.Re.Com. E’ stata inizialmente approvato la delibera che invalida l’elezione di Ilaria Lucia Perrelli a Presidente del Corecom, avvenuta il 2 aprile scorso, per inconferibilità ai sensi dell’art. 4 comma 1 lett. a) del D.lgs. 39 del 2013, cioè per aver svolto nei due anni antecedenti incarichi nell’ente conferente. La delibera, sottoposta all’esame del Consiglio con voto elettronico, come richiesto dal capogruppo del Pd Lello Topo, ha fatto registrare, su 32 presenti (31 + 1, il richiedente capogruppo Topo) 31 voti favorevoli espressi da consiglieri di maggioranza, mentre i consiglieri di opposizione non hanno partecipato al voto. Quindi, il Consiglio ha proceduto all’elezione del nuovo Presidente del Corecom: Lino Zaccaria (espressione del centrosinistra) con 34 preferenze (su 48 votanti). Nella terna di candidati, ha riportato 12 preferenze Davide Conte espressione del centrodestra. e due schede sono risultate nulle). Il Consiglio ha poi sospeso i lavori: successivamente ha ripreso i lavori per eleggere gli altri due componenti. D’Ippolito ha riportato 20 preferenze, Conte invece 16. Dodici voti sono andati a Vincenzo Alaia, votato dal gruppo Pd. Alla votazione hanno preso parte 51 consiglieri e sono risultate anche una scheda bianca e due nulle.

Nella prima parte della seduta odierna, il Consiglio  ha proceduto alla presa d’atto delle dimissioni del consigliere Nicola Caputo(Pd), eletto parlamentare europeo, e relativa surroga con la consigliera Lucia Esposito e alla presa d’atto delle dimissioni del consigliere Fulvio Martusciello (FI), eletto parlamentare europeo, sostituito da Flora Beneduce. Il Consiglio ha, altresì, preso alla atto delle dimissioni di Angelo Polverino dalla carica di consigliere regionale a seguito di una vicenda giudiziaria e alla surroga con il primo dei non eletti della lista di appartenenza, Giuseppe Sagliocco. Con 35 voti favorevoli, il Consiglio ha poi contestato l’incompatibilità del consigliere Gianfranco Valiante (Pd) in quanto eletto Sindaco alle recenti elezioni.

POTREBBE INTERESSARTI

IL GOVERNO VARA IL DECRETO-BIS. NUOVI AIUTI PER 17 MILIARDI

Redazione-

CASAMICCIOLA. PUBBLICATO SULLA GAZZETTA UFFICIALE IL DECRETO DI SCIOGLIMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE

Redazione-

PISCINA DISABILI AD ISCHIA. DOMANI ALLE 12.00 ROSA IACONO AL COMUNE PER INCONTRARE L’AMMINISTRAZIONE

Redazione-

CONSIGLIO METROPOLITANO, OK AL REGOLAMENTO PER I CONCORSI. SORRENTINO: “IL 9 AGOSTO I BANDI PER 1.400 POSTI”

Redazione-

ISOLE MINORI, FRANCESCO DEL DEO PROPONE LO “STATUTO SPECIALE”

Redazione-