Teleischia
Cronaca

QUANDO L’ISOLA TI LASCIA AL VERDE. TRUFFA TURISTICA ONLINE.

Il sogno di due coppie di turisti milanesi di trascorrere una vacanza ad Ischia si è infranto miseramente. Le due coppie di turisti, che non si conoscono tra di loro, avevano visualizzato su un sito internet “Ischia isola verde” una vacanza ad Ischia, da trascorrere in un appartamento dotato di tutti i confort. Due camere, cameretta, doppio servizio, cucina, terrazza, finanche la piscina ed il collegamento a sky per poter vedere tranquillamente i mondiali di calcio in corso in Brasile. Il tutto era ben illustrato con foto e stampe ad un prezzo veramente conveniente. Bastava telefonare ai numeri indicati, accordarsi sulle date e versare il 30% dell’importo convenuto. La prima coppia aveva deciso di trascorrere ad Ischia 12 giorni di vacanza e si era accordata per un pagamento di 1000 euro. Quindi aveva effettuato un bonifico bancario di 400 euro, come caparra, utilizzando le coordinate fornite dal fantomatico agente turistico. Molto peggio è andata all’altra coppia di turisti, anch’essi di Milano, che incanti dall’allettante proposta avevano bloccato l’appartamento per ben 3 mesi, da luglio a settembre, accordandosi per un pagamento di 4500 euro, versando un anticipo di 1350 euro utilizzando le stesse coordinate bancarie della prima coppia. Ieri i quattro turisti milanesi sono giunti ad Ischia, i primi la mattina e i secondi nel pomeriggio e si sono recati all’indirizzo indicato ansiosi di poter finalmente iniziare la vacanza nell’appartamento dei sogni. Giunti sul posto, in una zona al centro del comune di Ischia, con grande sorpresa, hanno trovato si l’appartamento, ma questi risultava regolarmente abitato da residenti ischitani che nulla sapevano della truffa appena realizzata. E a nulla sono valsi i tentativi di mettersi in contatto telefonico con la fantomatica agenzia di viaggio, i numeri risultavano inesistenti. Ai quattro ingenui turisti milanesi , convinti di aver trovato l’affare, non è restato altro da fare che recarsi in commissariato e sporgere denuncia per truffa.

POTREBBE INTERESSARTI

SANITA’. L’APPELLO DEL CUDAS A RIATTIVARE LE ATTIVITA’ OSPEDALIERE SOSPESE

Redazione-

L’APPELLO DI GENNARO SAVIO AI CITTADINI DI ISCHIA E DELL’INTERA ISOLA: “CHI VUOLE DARMI UNA MANO MI CONTATTI”

Redazione-

PROCIDA. TRAGEDIA SFIORATA AL PORTO, INCIDENTE TRA UN’AUTO E DUE PEDONI

Redazione

CORONAVIRUS. DATI NAZIONALI 17 MAGGIO, NUOVI CONTAGI 30.408 E 318 LE TERAPIE INTENSIVE

Redazione-

VIOLENZA E DISAGIO GIOVANILE. COMITATO PER L’ORDINE E LA SICUREZZA PUBBLICA IN PREFETTURA

Redazione-