Teleischia
Senza categoria

NU A FORIO, OGGI ASSEMBLEA SINDACALE DEI DIPENDENTI DELLA EGO ECO

FORIO – Peggiora la situazione dei lavoratori della Ego Eco, la ditta che gestisce il servizio rifiuti a Forio che, oggi, incroceranno le braccia per 2 ore, per partecipare ad una assemblea sindacale retribuita. Dalle 10 alle 12, quindi, il servizio sarà sospeso, in giro per il territorio comunale non si vedranno i compattatori per la raccolta dell’immondizia. Gli operai, riuniti presso la sede di Zaro, discuteranno su da farsi: all’ordine del giorno, i pagamenti degli stipendi non ancora erogati, mentre si è passati oltre la metà del mese; le contestazioni all’azienda riguardano anche i mancati versamenti delle cifre del quinto dello stipendio, previsti dai vari contratti di mutuo o prestito accesi dai dipendenti e che non sarebbero state versate. Ma l’elenco delle mancanze che vengono contestate continua, dal mancato lavaggio degli automezzi, così come previsto per legge, alla mancata vaccinazione, obbligatoria per gli ultimi arrivati. Su quest’ultima questione però l’azienda privata non ha colpe dirette: la vaccinazione spetta all’asl di competenza, la richiesta è stata avanzata regolarmente e nei termini previsti. E’ dunque l’asl che risulta deficitaria, forse perchè vittima della spending review.. La politica intanto sta facendo i salti mortali per trovare la soluzione migliore per i cosiddetti lavoratori in esubero, quelli cioè rientrati nel posto di lavoro dopo la sentenza del giudice…ed altri in queste settimane si vanno aggiungendo a quelli già noti all’amministrazione ed alla società, che aveva fatto scattare l’allarme della cassa integrazione, per un nuovo piano industriale sul cantiere di Forio.

a.r.