Teleischia
Senza categoria

PORTO DI SANT’ANGELO: STAMATTINA AL VIA LA GESTIONE DIRETTA

Sembra arrivata all’ultima tappa quella che il sindaco di Serrara Fontana, Rosario Caruso, ai nostri microfoni aveva definito “la via crucis del porto di Sant’Angelo”. Almeno per questa stagione. E’, infatti, partita questa mattina la gestione diretta da parte del Comune.

Alla decisione di ricorrere alla gestione diretta si era arrivati dopo che la Regione Campania aveva bloccato il bando di gara per l’affidamento del Porto. A quel punto l’amministrazione Comunale aveva deciso da una parte di presentare ricorso innanzi al Tar, dall’altra di ricorrere alla gestione diretta, per evitare di perdere l’intera stagione turistica. Nelle scorse settimane si erano tenute le selezioni del personale da impiegare al Porto, selezioni che si sono da poco concluse. E oggi il Sindaco Rosario Caruso ha accompagnato i nuovi ormeggiatori alle banchine. Ma come è accaduto in tutta questa vicenda, anche stavolta non sono mancate le complicazioni.

Gli ormeggiatori della Società IESCA, infatti, hanno rivendicato un loro diritto nella gestione del Porto e hanno chiesto di essere sgombrati solo a seguito di un atto ufficiale. Atto ufficiale che sarebbe arrivato ieri dalla Regione Campania, su richiesta dei Carabinieri, nel quale si chiarisce che la titolarità è esclusivamente del Comune e che qualunque altro soggetto operi nel Porto è da considerarsi abusivo. Sul posto era presente la Capitaneria di Porto ed è stato necessario anche l’intervento dei Carabinieri e della Polizia. Al termine, si potrebbe profilare una denuncia per la Iesca, da parte della capitaneria, per esercizio abusivo di ormeggio nel porto santangiolese.

Soddisfatto il Sindaco Caruso che dichiara “oggi, finalmente si ristabilisce il principio di legalità: un bene pubblico torna nella disponibilità del legittimo titolare e, quindi, di tutta la popolazione”.