Teleischia
Senza categoria

A ISCHIA 276MILA EURO PER LA SICUREZZA STRADALE

Tre settori, undici campi di intervento. Dal progetto integrato sulla sicurezza stradale, nato dalla concertazione tra comune di Ischia, associazioni di categoria, fondazioni ed istituti scolastici, in arrivo una raffica di iniziative per migliorare la mobilità e la sicurezza stradale del comune di Ischia e rispondere con azioni concrete alle problematiche emerse nel corso degli ultimi anni.

Il progetto, approvato a finanziamento con il D.D. 41 del 11/06/2014, prevede l’assegnazione al comune di Ischia di 276mila euro dai contributi previsti dal 4° e 5° programma del Piano Nazionale di Sicurezza Stradale. «E’ un progetto che nasce nel luglio 2013 per volontà di questa amministrazione. Non abbiamo mai smesso di lavorare per risolvere problemi e criticità che nessuno, da venti anni a questa parte, ha voluto o saputo affrontare», commenta un soddisfatto Giosi Ferrandino, che può così brindare all’esito positivo dell’ennesima iniziativa promossa dalla sua amministrazione e resa possibile grazie al lavoro degli uffici comunali.

Gli interventi, che si dividono in tre settori distinti (A,B,C), sono i seguenti:

SETTORE A: Formazione al governo della sicurezza stradale; Realizzazione dell’Osservatorio sulla sicurezza stradale; Realizzazione del progetto braccialetto bianco e servizio di riaccompagnamento; Organizzazione di convegni, seminari e giornate di studio

SETTORE B: Formazione della popolazione in età scolate; Promozione dell’uso della bicicletta; Realizzazione sito web; Realizzazione app per smartphone; Costituzione della Consulta cittadina sulla sicurezza stradale

SETTORE C: Aggiornamento Piano Urbano Traffico; Car-pooling per spostamenti casa-lavoro