Teleischia
Senza categoria

BOLLETTE TROPPO SALATE: L’EX MARITO CHIUDE L’ACQUA ALLA EX MOGLIE

Il caldo comincia a farsi più intenso e gli effetti collaterali iniziano ad emergere…soprattutto sui comportamenti delle persone: il caldo, si sa, a qualcuno può dare alla testa.

Ieri sera, intorno alle 23.30, alla Polizia è arrivata una telefonata da parte di una signora che si lamentava per il comportamento del suo ex marito.

I due sono separati e abitano non molto lontano l’uno dall’altro. Per gli accordi di separazione il marito deve pagare le bollette della sua ex compagna, bollette che a suo dire sono troppo alte. Soprattutto quelle relative ai consumi dell’acqua.

E quindi ha deciso di porre rimedio chiudendole i rubinetti. I due hanno avuto una discussione piuttosto accesa e la donna ha deciso di chiamare la polizia…che è subito intervenuta.

La Polizia prima ha placato gli animi dei due ex coniugi e poi ha riaperto l’acqua nell’abitazione della donna.