Teleischia
Politica

ELEZIONE FOGLIA. D’ANNA: “DE SIANO CHIARISCA CHI COMPONE LA MAGGIORANZA”

“Basta proclami e scomuniche. De Siano ci spieghi di che colore politico è la maggioranza che sostiene il governatore Caldoro”. Lo chiede, in una nota, il senatore Vincenzo D’Anna, vicepresidente del gruppo Gal, all’indomani dell’elezione del consigliere Pietro Foglia alla presidenza del Consiglio regionale della Campania. “Il coordinatore di FI Domenico De Siano – spiega D’Anna – svegliatosi dal torpore e dall’inattività politica che ha caratterizzato il partito uscito sconfitto dalle elezioni europee, ha dichiarato che i consiglieri regionali iscritti a Forza Italia ed appartenenti al gruppo di Forza Campania, sono fuori dalla maggioranza. Ora, a parte la gratuità di tale affermazione, occorrerebbe sapere di che colore politico è la maggioranza che ha eletto Foglia al vertice dell’assemblea legislativa”. “Sembra, infatti – rincara la dose il parlamentare del Gal – che dal computo dei voti scrutinati, i conti, per il centrodestra, non tornino e che il risultato sia stato ottenuto con il determinante appoggio di alcuni consiglieri dell’opposizione”. “Prima di lanciare proclami di ortodossia e scomuniche nei confronti di chicchessia – conclude D’Anna – De Siano farebbe bene ad avviare la fase di chiarimento politico sulla reale natura della maggioranza che sostiene la giunta Caldoro. L’operazione rientra nell’ambito della semplice aritmetica e non dovrebbe risultare gravosa e ostica neanche a lui. A De Siano, dunque, il compito di accertare se la montagna ha partorito il…Topo”.

 

POTREBBE INTERESSARTI

PROCIDA. CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE PER IL 21 NOVEMBRE ALLE 14.30

Redazione-

ISCHIA. VENERDI’ 18 NOVEMBRE ALLA BIBLIOTECA ANTONIANA LA PRESENTAZIONE DE “I PROGRESSISTI AL COMUNE DI FORIO” DI NICOLA LAMONICA

Redazione-

ANCIM. DEL DEO: “ISOLE MINORI, CHIESTO UN INCONTRO CON IL MINISTRO MUSUMECI”

Redazione-

TURISMO. SANTANCHE’: “IL REDDITO DI CITTADINANZA HA IMPATTATO MOLTISSIMO SUL SETTORE”

Redazione-

DECRETO AIUTI TER, VIA LIBERA DELLA CAMERA

Redazione-