Teleischia
Senza categoria

NO ALLA PRIVATIZZAZIONE DELLA CAREMAR: VERDI CONTRO LA REGIONE

Salta la privatizzazione della Caremar. Il tar Campania ha annullato la gara. Verdi e Simioli: ” siamo oltre il ridicolo. Cosa aspetta Caldoro a cacciare a pedate Vetrella e i burocrati che hanno causato questo ennesimo flop”. Intanto sempre la Regione non concede le tratte alla nuova compagnia Ischia Lines”. Privatizzazione Caremar è tutto da rifare. Il tar campania ha annullato la gara dell’affidamento della società regionale di navigazione ai privati. Il ricorso era stato presentato dal gruppo TTLines, escluso dalla procedura. La gara era stata vinta dal gruppo Snav Rifim. “Vetrella ha davvero annientato ogni livello di trasporto pubblico in Campania. Attila – dichiarano Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e Gianni Simioli della radiazza – avrebbe fatto meno danni. Siamo arrivati oltre il ridicolo. Non ci resta che piangere. A questo punto di fronte all’ennesimo flop non si capisce cosa aspetti Caldoro a mandare a casa con una bella pedata questo gruppo di politici e dirigenti a nostro avviso incapaci e dannosi. Lo stesso Vetrella non ha ancora concesso incredibilmente le corse per Ischia alla nuova compagnia di navigazione Ischia Lines che vorrebbe entrare nel sistema di trasporti del Golfo aumentando i servizi e riducendo i costi per gli utenti”.