Teleischia
Senza categoria

SINDACI E DIOCESI CONTRO L’ACCORPAMENTO DEI PRESIDI SANITARI A VILLA STEFANIA

Dopo le polemiche degli ultimi mesi e nonostante le resistenze da parte degli utenti e delle amministrazioni, in questi giorni l’accorpamento degli uffici sanitari a Villa Stefania è passato alla fase operativa.

Proprio per scongiurare i trasferimenti in atto tutti i sindaci dell’Isola hanno scritto al direttore della Asl Napoli 2, il dott. Giuseppe Ferraro, e per conoscenza al Presidente Caldoro, chiedendo di non consentire lo spostamento degli uffici in una struttura non idonea.

Il Sindaco di Barano, Paolino Buono, precisa che qualora non arrivassero risposte dalla direzione generale della Asl ognuno dovrà assumersi le proprie responsabilità. E precisa che l’obiettivo della mobilitazione non è salvare una struttura, ma tutelare i pazienti.

Ma non solo la politica si è mossa contro l’accorpamento a Villa Stefania. Anche la Diocesi di Ischia ha organizzato una fiaccolata in sostegno dei pazienti di Villa Orizzonte alla quale ha preso parte anche il Vescovo, Monsignor Lagnese.