Teleischia
Politica

PIETRO FOGLIA NUOVO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO REGIONALE

Pietro Foglia è il nuovo presidente del consiglio regionale della campania. In quota Ncd, Foglia è risultato eletto alla seconda votazione con 32 voti.

A spoglio terminato, hanno riportato voti anche gennaro mucciolo (12), Carlo Aveta (5), Luca Colasanto (2), Gennaro Nocera (2). Due le schede bianche.

A margine dell’elezione del nuovo presidente, si sono registrate numerose polemiche: il gruppo consiliare cdel PSE aveva stigmatizzato il grave atteggiamento della maggioranza di centro destra. Il Partito democratico aveva preannunciato l’astensione dal voto. “Se la maggioranza non c’è più, è meglio tornare al voto”, ha commentato il capogruppo del Centro democratico.

“Ringrazio quanti mi hanno votato – ha commentato a caldo il presidente Foglia –  Non nascondo l’emozione e la soddisfazione. Resta un velo di tristezza per come si e’ arrivati alla sostituzione del presidente Romano. Il mio impegno – ha aggiunto il neo presidente del Consiglio – sara’ totale. So che ci aspetta un lavoro non facile. Ma sono certo che con l’impegno mio e l’impegno vostro noi potremo approvare importanti provvedimenti legislativi come il collegato alla Finanziaria, la legge sui piani paesaggistici. Chiedero’ a tutti i colleghi consiglieri, senza distinzione politica, un maggiore impegno. Noi possiamo e dobbiamo dare risposte alla nostra gente e riscattare la figura dei consiglieri regionali fornendo quelle risposte che la gente si aspetta. Questo sara’ il mio impegno”.

POTREBBE INTERESSARTI

GUARDA IN TV. ALLUVIONE CASAMICCIOLA: “L’INFORMATIVA DEL MINISTRO MUSUMECI AL SENATO” IN DIRETTA ALLE 11.30

Redazione-

PROCIDA. CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE PER IL 21 NOVEMBRE ALLE 14.30

Redazione-

ISCHIA. VENERDI’ 18 NOVEMBRE ALLA BIBLIOTECA ANTONIANA LA PRESENTAZIONE DE “I PROGRESSISTI AL COMUNE DI FORIO” DI NICOLA LAMONICA

Redazione-

ANCIM. DEL DEO: “ISOLE MINORI, CHIESTO UN INCONTRO CON IL MINISTRO MUSUMECI”

Redazione-

TURISMO. SANTANCHE’: “IL REDDITO DI CITTADINANZA HA IMPATTATO MOLTISSIMO SUL SETTORE”

Redazione-