Teleischia
Senza categoria

UNA FIACCOLATA DI SOLIDARIETA’ PER VILLA ORIZZONTE

La chiesa isolana scende in campo, con una fiaccolata di solidarietà per gli utenti di villa orizzonte a barano; e lo fa, in tutte le sue componenti, su sollecitazione della stessa comunità baranese che, nel tempo, aveva accolto in sé, come parte propria ed integrante, quegli ospiti che, piano piano, si erano perfettamente integrati nel tessuto locale.. Una fiaccolata per prendere coscienza di un problema che esiste, come precisa don pasquale trani, parroco di san sebastiano a barano e responsabile dell’ufficio diocesano per la famiglia. La presenza della chiesa giovedi sera in piazza a barano è per dare un senso della presenza dei cristiani, che non sono lontani dai problemi sociali dell’isola, come sottolinea don gaetano pugliese, responsabile dell’ufficio diocesano di pastorale sociale. La chiesa isolana, con questa sua presenza insieme al vescovo, tutti uniti, vuole dare un segno per far comprendere che la chiesa cammina tra la gente, non si chiude nelle sacrestie, come conferma don gioacchino castaldi, responsabile della Caritas diocesana. La chiesa isolana vuole, con questa occasione, ancora una volta in prima persona partecipare all’azione di crescita di una cultura della partecipazione attiva, come ben conclude lo stesso don pasquale trani.