Teleischia
Senza categoria

“Poche le fogne, da riprogrammare gli interventi sul territorio”

Lo stava dicendo da tempo, tant’è che aveva chiesto addirittura una seduta ad hoc del consiglio comunale, il consigliere di minoranza Ciro Ferrandino: “i singoli avvenimenti degli allagamenti, sempre più frequenti sul nostro territorio, mettono a nudo l’inefficienza del nostro sistema fognario. Per questo credo ci sia bisogno di una seria programmazione, non più casuale, per completare l’intera rete fognaria su tutto il territorio del comune di ischia”. “Ormai da anni si procede a macchia di leopardo si sono fatti i lavori a via alfredo de luca, ma sono rimasti scoperti ampi tratti del territorio, vedi via leonardo mazzella o via delle ginestre”.

E qui, il riferimento torna all’allagamento nell’area antistante il polifunzionale: “una situazione paradossale, assolutamente da risolvere al più presto”.

Il problema quindi per Ciro Ferrandino è di natura politica: “Ho chiesto al presidente del consiglio gianluca trani di convocare un’apposita seduta del consiglio comunale perchè c’è bisogno che tutte le parti politiche concorrano alla realizzazione di un progetto generale di rete fognaria per tutto il comune di Ischia, invece dei soliti interventi a macchia da leopardo”.

L’appello è rivolto quindi alle parti politiche che governano il comune di ischia, ma soprattutto a quei consiglieri che professionalmente potrebbero meglio partecipare alle scelte tecniche da mettere in campo e da portare all’attenzione del civico consesso, che rappresenta nella sua interezza tutta la popolazione ischitana.

“Con i tecnici potremmo creare una commissione che vada a studiare a fondo e globalmente il problema, per studiare in realtà di cosa ha bisogno il territorio del comune di Ischia, al fine di evitare questi spettacoli che non depongono bene, in termini di immagine, ma non solo per questo…”