Teleischia
Senza categoria

QUATTRO GIOVANI ALBERI PER LA SCUOLA “BUONOCORE” DI ISCHIA

Erano lì, già pronti per le buche preparate dagli addetti di Ischiambiente, adornati alla base del vaso con una festosa carta crespa di color giallo, e così,in un’atmosfera festosa e distesa nel pomeriggio di ieri è avvenuta la piantumazione nell’area verde del prestigioso Plesso Scolastico “Onofrio Buonocore” di Via nuova Cartaromana dei quattro giovani alberi da frutto donati dal “Comitato spontaneo” dei tantissimi cittadini di Via Antonio De Luca, zona Casalauro, Via Alfredo De Luca, Via Casciaro. Entusiasmante la presenza dei genitori e docenti che accompagnavano i tantissimi bambini per la festa di fine corso (progetto pon) e si è subito iniziato con l’esibizione musicale,applauditissima nei vari brani presentati e terminata con l’Inno Nazionale che ha commosso tutti i presenti confermando un successo scontato già dalle prime note musicali dei piccoli musicisti ben diretti dal loro maestro Maurizio Aletta. E subito dopo, sotto la guida attenta della dott.ssa agronoma Silvia D’Ambra che ha seguito il progetto, si è dato corso alla raccolta delle insalate nell’orto botanico. Insalate che sono state accuratamente lavate e condite e quindi servite a bambini e genitori accanto ad una tavola imbandita di tante torte e pasticcini. Quindi un festoso ritorno nell’area verde per la piantumazione delle quattro varietà di piante donate: una pianta di limone zagara bianca, una pianta di arancio tarocco scirè, una pianta di albicocco bergeron, una pianta di arancio Washington navel. Stavolta i tantissimi bambini hanno letteralmente accerchiato il Sig. Pasquale, collaboratore del Plesso, ed hanno iniziato con il suo aiuto a piantumare il primo albero. Nel suo intervento la Dirigente del Plesso Patrizia Rossetti ha spiegato che importanza formativa può avere per i bambini un progetto ben curato e per cui oggi purtroppo sono sempre più esigui gli stanziamenti. A breve seguirà dunque la piantumazione degli altri due alberi offerti dai donatari : l’esemplare di “Tilia Cordata” in Via Alfredo De Luca in sostituzione del giovane albero di carrubo spezzato e quella del “Pinus Pinea” in Via Antonio Sogliuzzo nei pressi dell’ingresso della Pineta “Mirtina”.