Teleischia
Cronaca

RUBARONO CHARLY, IL PONY DI BARTOLO MESSINA, ARRESTATI 4 UOMINI

Sono stati arrestati in Umbria, a Città di Castello, i ladri che rubarono il minipony Charlie di Bartolo Messina, detentore del Guinnes World Record come cavallo più piccolo al mondo.
Il fatto avvenne nel settembre 2013 nel corso della Mostra nazionale del cavallo a Città di Castello. L’animale venne sottratto di notte dal box dove si trovava.
Per la restituzione fu pagato un riscatto di tremila euro.
Gli uomini finiti in manette sono nomadi residenti nel Perugino.

Le indagini che hanno portato agli arresti sono state condotte dai militari del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia Città di Castello; le investigazioni si sono indirizzate subito verso un gruppo di zingari residenti in Umbria, già coinvolti in passato in furti di cavalli. Dalle indagini è spuntato fuori anche il coinvolgimento di un commerciante italiano di 53 anni, residente in provincia di Perugia che avrebbe informato il proprietario del cavallo della possibilità di pagare un riscatto di 10mila euro. I carabinieri sono risaliti poi a tre nomadi: L.F. (34enne) H.F. (25enne), e B.M. 40Enne, tutti con numerosi precedenti penali. In particolare il 40enne fu l’uomo che restituì il cavallo a Bartolo Messina intascando i tremila euro di riscatto.
I tre nomadi sono finiti in carcere, con le accuse di ricettazione, estorsione e furto. Mentre il commerciante italiano si trova agli arresti domiciliari.

 

POTREBBE INTERESSARTI

ISCHIA. ALLUVIONE CASAMICCIOLA, CALDORO:”BISOGNA LAVORARE SUL DISSESTO IDROGEOLOGICO ED EVITARE DANNI” (SERVIZIO TV)

Redazione-

ISCHIA. ALLUVIONE CASAMICCIOLA, CALCATERRA:”IN ARRIVO UN PIANO SPEDITIVO PER L’EMERGENZA” (SERVIZIO TV)

Redazione-

ISCHIA. ALLUVIONE CASAMICCIOLA, DE LUCA: “DOPO LE VALANGHE DI FANGO QUELLE DI DEMAGOGIA” (SERVIZIO TV)

Redazione-

ISCHIA. ALLUVIONE CASAMICCIOLA, CARI: “LA NOSTRA PRIORITÀ, IL RECUPERO DEI DISPERSI” (SERVIZIO TV)

Redazione-

ISCHIA. ALLUVIONE CASAMICCIOLA, PALOMBA: “IN CASO DI ALLERTA LE PERSONE SARANNO SPOSTATE NEGLI HOTEL” (SERVIZIO TV)

Redazione-