Teleischia
Senza categoria

PORTO DI SANT’ANGELO FERMO AI BOX, L’ASCOM: IL COMMERCIO ANNASPA

“Una nuova stagione turistica è cominciata e nonostante la fumata
bianca che sembrava giunta dal Comune di Serrara Fontana la situazione relativa
al porto di Sant’Angelo è ancora ferma ai box. Si è entrati in una nuova fase
di stallo drammatica, più che preoccupante, dalla quale bisogna uscire quanto
prima al di là dell’attribuzione di responsabilità che certo vanno ricercate ma
che in questo momento, a fronte di quanto sta succedendo, appaiono marginali,
almeno per quanto ci riguarda”. Lo ha detto Marco Bottiglieri, presidente dell’
Ascom, che ha voluto sottolineare “il grido di dolore che è giunto da diverse
attività commerciali che insistono nel caratteristico borgo, che di fatto sono
in grosse difficoltà e stanno annaspando: alcuni esercenti, tra l’altro, mi
hanno confermato a denti stretti e con tanta amarezza che a breve potrebbero
essere costretti ad alzare bandiera bianca chiudendo le proprie attività”.
Bottiglieri ha poi concluso rimarcando come “da sempre il porto è stato il
volano dell’economia santangiolese, che ha già pagato dazio per anni di vicende
giudiziarie che hanno prodotto soltanto danni incalcolabili all’economia
locale. Adesso non è più tempo di stagnazione, la struttura va rimessa in moto
immediatamente: nelle prossime ore chiederò un incontro al sindaco di Serrara
Fontana, Rosario Caruso, per poter essere reso edotto di quanto sta accadendo e
soprattutto di cosa si intenda fare a stretto, strettissimo giro”.