Teleischia
Sport

MISTER PORTA PUNTA SU DE MARTINO

Fiducia a mister Antonio Porta, addio al capitano Giuseppe Mattera, spazio a cinque nuovi acquisti in rosa, a cominciare dal centrocampista Raffaele De Martino, proveniente dal Martina Franca. Le mosse dell’Ischia in chiave futura cominciano a delinearsi con chiarezza: si attende la tanto sospirata “fumata bianca” per sancire l’accordo tra il patron Raffaele Carlino e l’imprenditore irpino Massimo Abate (Piuenne) grazie all’abile manovra mediatrice di Pino Taglialatela.

La costituzione di un club forte sul piano economico e ben strutturato a livello dirigenziale è naturalmente la prima pietra da porre alla base di un progetto che i tifosi gialloblu sperano possa lievitare al meglio in vista del futuro campionato di Lega Pro unica. E se rimane un punto interrogativo su quale sarà il ruolo in questo progetto del sindaco di Ischia, Giuseppe Ferrandino, nonché dell’esperto team manager Dino Celentano, con l’ulteriore primizia di una possibile intesa del sodalizio isolano con la S.S.C. Napoli 1926 di Aurelio De Laurentiis, qualcosa di concreto pare già muoversi sul fronte della squadra e sul piano tecnico in generale. E pare proprio che Antonio Porta abbia messo un po’ tutti d’accordo: sarà ancora lui l’allenatore dell’Ischia nella prossima annata agonistica, nella quale però l’organico dovrà giocoforza essere rinforzato con nuovi puntelli. De Martino, play-maker classe 1986, che ha militato nel Martina Franca in questa seconda parte dell’annata agonistica di Seconda Divisione, è stato espressamente richiesto da Porta: scuola Roma, ex Udinese, Bellinzona, Avellino, Nocerina, Paganese, Crotone, Aversa Normanna, si tratta di un calciatore che può costituire il futuro “faro” della mediana ischitana. Ma per un elemento che arriva ce ne sarà sicuramente un altro che farà le valigie: si tratta di capitan Mattera, il quale ha espresso la volontà di cambiare aria al culmine dell’attuale torneo di Lega Pro, con la probabile destinazione di Caserta. I cugini falchetti, tra l’altro, avrebbero messo gli occhi pure sul difensore mancino Tito e sull’attaccante Cunzi, ma in questi casi l’Ischia è decisa a tenere duro ed a tenersi stretti i suoi gioiellini.

Nell’organico maggiore, intanto, mister Porta ha intenzione di inserire altri valenti ragazzi del settore giovanile locale: dopo Taglialatela, Di Maio, Florio e Conte, ci sarà sicuramente spazio per qualche altro talento cresciuto in casa. Ed è anche per questa ragione che, in questo periodo, l’allenatore gialloblu sta facendo sostenere delle sedute di allenamento per mantenere uno standard di condizione psico-fisica generale ottimale in vista della prossima annata calcistica.

da campania goal

POTREBBE INTERESSARTI

DAL MONDIALE DEL QATAR UN MESSAGGIO PER CASAMICCIOLA. KUOLIBALY: FORZA ISCHIA

Redazione-

ISCHIA. ALLUVIONE A CASAMICCIOLA, AURELIO DE LAURENTIIS DONERA’ 100 MILA EURO

Redazione-

ISCHIA. ALLUVIONE DI CASAMICCIOLA: LE SCUOLE CALCIO INTERROMPONO L’ATTIVITA’

Redazione-

L’ISCHIA CALCIO IN LUTTO. E’ MORTO L’EX ALLENATORE BENITO MONTALTO

Redazione-

CALCIO. ZIGARELLI: “MINUTO DI RACCOGLIMENTO SUI CAMPI CAMPANI PER ISCHIA”

Redazione-