Teleischia
Politica

L’AVV. ROSA CRISCUOLO ATTACCA I VERTICI CAMPANI DI FORZA ITALIA

Rosa Criscuolo, 33 anni, da San Giorgio a Cremano, un passato come fotomodella, ora avvocato praticante con studio in corso Lucci a Napoli, ex candidata dei Ds, nel 2007, al consiglio comunale della sua città, oggi iscritta ai Radicali italiani, si considera la «spin doctor» de I Cosentiniani, un gruppo sorto su Facebook a sostegno dell’ex sottosegretario e coordinatore campano del Pdl finito nuovamente agli arresti con l’accusa di estorsione e sotto processo perché imputato di concorso esterno in associazione camorristica. In un intervista rilasciata sul Corriere della Sera è andata giù in modo duro contro i vertici campani di Forza Italia. Raccontando di un incontro con l’ex ministro Scajola ha dichiarato:
«Claudio (Scajola ndr) è un uomo serio, tranquillo, riservato. Sì, era incavolato nero contro Giovanni Toti, il consigliere di Berlusconi. Era rimasto deluso perché diceva che gli ha negato la candidatura alle elezioni europee. Pure con Berlusconi ha il dente avvelenato. Io gli ho detto che non se ne può più in Campania, i filtri del partito sul territorio raccontano tutta un’altra realtà al livello centrale. Ed è per questo che io preferisco mantenere contatti diretti con gli esponenti nazionali».
Con quale altro esponente nazionale ha interlocuzioni così assidue?
«Non posso dirlo. Uno sì, è Giorgio Leonardi, ex segretario provinciale del Pdl trentino. Ora, però, con altri amici e colleghi avvocati stiamo costruendo un nuovo movimento politico qui a Napoli. E se vengono a sapere con chi manteniamo i nostri contatti non ci lasceranno in pace».
Chi non vi lascia in pace?
«I Cesaro, i De Siano. Temo la loro reazione. Vediamo, sarò a Gragnano con il capolista di Forza Italia alle Europee, Raffaele Fitto». Questi gli stralci dell’intervista riguardanti la politica campana di Forza Italia , ma su Fb, ha poi sferrato l’ennesima stoccata all’indirizzo del vertice campano di Forza Italia e del deputato Luigi Cesaro: «Potrà essere Cosentino o Scajola ….ma mai gente come i Cesaro». Da Forza Italia dicono di essere rimasti basiti: «Non so nemmeno chi sia questa signorina — ha reagito il coordinatore del partito, Domenico De Siano — e perché ce l’abbia con me». Dello stesso tono anche il commento del deputato Cesaro: «Non so cosa voglia e perché mostri tanto livore. Io non l’ho mai vista. Né conosciuta». Conferma anche Paolo Russo, deputato e riferimento storico degli scajolani in Campania: «Neanche io so chi sia. Non penso che abbia mai frequentato il partito. Scajola? Non so davvero come sia arrivata a lui».

Fonte: corrieredelmezzogiorno.corriere.it

 

POTREBBE INTERESSARTI

GUARDA IN TV. ALLUVIONE CASAMICCIOLA: “L’INFORMATIVA DEL MINISTRO MUSUMECI AL SENATO” IN DIRETTA ALLE 11.30

Redazione-

PROCIDA. CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE PER IL 21 NOVEMBRE ALLE 14.30

Redazione-

ISCHIA. VENERDI’ 18 NOVEMBRE ALLA BIBLIOTECA ANTONIANA LA PRESENTAZIONE DE “I PROGRESSISTI AL COMUNE DI FORIO” DI NICOLA LAMONICA

Redazione-

ANCIM. DEL DEO: “ISOLE MINORI, CHIESTO UN INCONTRO CON IL MINISTRO MUSUMECI”

Redazione-

TURISMO. SANTANCHE’: “IL REDDITO DI CITTADINANZA HA IMPATTATO MOLTISSIMO SUL SETTORE”

Redazione-