Teleischia
Senza categoria

CONTROLLI ANTIBRACCONAGGIO A ISCHIA: SEQUESTRATE ARMI E MUNIZIONI

Continuano a Ischia i controlli antibracconaggio. I Carabinieri hanno sequestrato armi, munizioni e trappole per animali. I militari,  con il supporto delle guardie venatorie del Wwf, hanno perlustrato le zone interne. A Forio, in località “Stennecchia”, sono stati trovati e sequestrati: un fucile da caccia calibro 28; un fucile da caccia calibro 12; una carabina marca “Browning”; una carabina ad aria compressa calibro 4.5 e una pistola a tamburo calibro 38 special con munizionamento. Tutte le armi erano nascoste nel terreno in un sacco di juta ed avevano la matricola abrasa. Insieme alle armi anche 34 cartucce di vario calibro.

Analoghi ritrovamenti anche a Ischia, in località “Piano Liguori” e “San Pancrazio”: un fucile calibro 12, sempre con matricola abrasa, e un sacchetto con 136 cartucce dello stesso calibro. Questa volta il materiale era nascosto in un tubo di ferro lungo 1,30 metri e di diametro di 23 cm, chiuso con un piccolo portello in ferro e catenaccio, seppellito nel terreno e coperto da vegetazione. Trovate anche 236 cartucce di vario calibro; 121 trappole per volatili e 11 trappole del tipo “tagliole”.

Per finire, a Serrara Fontana, sulle pendici del monte Epomeo, in una grotta scavata nel terreno sono state recuperate: 181 cartucce di vario calibro; 8 richiami elettromagnetici per volatili e sei trappole del tipo “tagliole”.

Sono ancora in corso le indagini per identificare gli utilizzatori delle armi.