Teleischia
Senza categoria

MEGA YACHT GUILTY NELLE ACQUE DI PROCIDA

“E’ arrivato nel Golfo di Napoli il mega yatch Guilty la cui sagoma è stata fotografata da Miro Iacono a Procida e Vivara forse troppo vicino alla costa. In ogni caso – raccontano Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e Gianni Simioli della radiazza – ci auguriamo che l’area marina protetta non voglia “cacciarlo” dal mare di Ischia e Procida ma che lo accolga con amiciazia facendogli evitare di commettere abusi perchè si tratta di una vero spettacolo galleggiante che genera ammirazione e stupore dovunque passa.

E’ stato l’ industriale greco-cipriota e collezionista d’arte Dakis Joannou a commissionare all’artista Jeff Koons erede di Andy Warhol e grande interprete contemporaneo dello stile neo-pop la realizzazione dello yacht. Il design è invece opera dell’ italiana Ivana Porfiri. Si tratta di un vero e proprio pezzo galleggiante d’arte. Le misure di Guilty a lungo 115 piedi è il più grande progetto di Koons ‘fino ad oggi. Ispirato da camouflage navale britannico della prima guerra mondiale, l’esterno dello yacht offre disegni geometrici audaci che includono alternati rombi gialli, triangoli rosa e poligoni blu”.

“Pareti e soffitti interni dello yacht sono tutti bianchi, esternamente ci sono ampie vetrate per massimizzare l’illuminazione naturale. Il lato principale – continuano Borrelli e Simioli – comprende il ponte superiore, con una vista a 180 gradi e la parola “Feelings” appeso a luci al neon sopra il letto, la camera matrimoniale ha anche una terrazza privata. Le quattro cabine ospiti sono dotate di opere d’arte, mentre il soggiorno è arredato con mobili italiani Radical Design”.